Basilica di Sant'Ubaldo

149
Il corpo di Sant'Ubaldo venne trasferito sul monte Ingino l'11 settembre 1194 su decisione del vescovo Bentivoglio, per ragioni di sicurezza e di devozione Successivamente nel 1514 le duchesse di Urbino, Elisabetta ed Eleonora della Rovere, per soddisfare un voto fatto a sant'Ubaldo per la guarigione dello zio, Papa Giulio II, fecero costruire l'attuale complesso, includendo in esso le strutture preesistenti. Nel 1919 divenne Basilica

Su questo sito utilizziamo cookie, di prima e di terza parte, per finalità tecniche e, previo tuo consenso, di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con le tue preferenze.
Per maggiori informazioni o per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, leggi l'informativa.
Chiudendo questo avviso, proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
Accetta, proseguo e chiudo questa finestra