itala

Descrizione

Cittadina di pianura, di origine antica, la cui economia si fonda sulla positiva coesistenza di attività agricole, industriali e commerciali. I bussolonghesi, che presentano un indice di vecchiaia inferiore alla media, sono per la maggior parte concentrati nel capoluogo comunale –contiguo al centro Pescantina del comune omonimo–, nella località San Vito al Mantino; il resto della popolazione si distribuisce in numerosissime case sparse e nuclei urbani minori. Il territorio, lambito dal corso del fiume Adige, ha un profilo geometrico abbastanza regolare con variazioni altimetriche non molto accentuate. L’abitato, in forte espansione edilizia, presenta un andamento plano-altimetrico vario. Lo stemma comunale, concesso con Decreto del Capo del Governo, è troncato in due sezioni da un filetto nero: sullo sfondo dorato del primo campo spicca un’aquila coronata in volo spiegato; nella seconda partizione, argentata, si raffigura un albero di bosso, sradicato, posto su una terrazza erbosa.

Storia

Reperti archeologici testimoniano la presenza umana a partire dall’età del bronzo. Il suo toponimo deriva dal termine “Buxumlongum” che stava ad indicare una zona ricca di “bossi”, genere di piante. In seguito all’insediamento dei barbari tale nome venne modificato in “Gussilingus” per arrivare, infine, alla denominazione attuale. A partire dal II secolo a.C. fu conquistata prima dal popolo cimbro, poi dai romani, dagli unni e nel IX secolo dagli ungheri. Nel XII secolo vide il passaggio di Federico Barbarossa e nel XIII secolo quello di Federico II. Il XIV secolo è caratterizzato dal governo dei Visconti e il XV secolo da quello della repubblica di Venezia, che alleatasi con i Gonzaga signori di Mantova, iniziò la conquista dei territori di Verona. Nel XVIII secolo scese in Italia Napoleone e, dopo il trattato di pace di Luneville, all’inizio del XIX secolo, parte del territorio di Verona si trovò sotto il governo austriaco e parte sotto quello francese. Partecipò attivamente alle tre guerre d’indipendenza ed infine fu annessa all’Italia. La sua storia seguente non evidenzia avvenimenti di particolare rilievo e segue quella del resto della provincia. Diverse calamità naturali vi si sono abbattute: la peste del XVII secolo, l’inondazione dell’Adige del 1882 e la diffusione del vaiolo nel XIX secolo. Tra le opere architettoniche ricordiamo la chiesa di S. Salvar edificata nell’VIII secolo e rimaneggiata nei secoli successivi; la chiesa di Santa Maria Maggiore risalente al XIII secolo, restaurata nel XVIII secolo; la chiesa di S. Francesco del XV secolo; villa Benati e il palazzo del Municipio risalenti al XVI secolo. Dopo la seconda guerra mondiale ha presentato un incremento sia economico sia industriale che ha determinato un aumento di popolazione e uno sviluppo edilizio.

Economia

Oltre i consueti uffici municipali e postali, ospita una stazione dei carabinieri, ed è sede di Pro Loco, della Usl n. 22 e del distretto scolastico n. 26. Le principali fonti di reddito sono costituite dall’agricoltura, con la coltivazione di cereali, frumento, ortaggi, foraggi, viti, ulivi e alberi da frutta; dall’allevamento di bovini, suini e avicoli e dal lavoro offerto dalle industrie alimentari, tessili, conciarie, del legno, cartarie, metalmeccaniche ed edili; sono inoltre presenti fabbriche di strumenti ottici e di attrezzature fotografiche, di carrozzeria per autoveicoli, di mobili, di gioielleria e oreficeria, di giocattoli, di produzione e distribuzione di energia elettrica e di gas e di produzione di alimenti per animali. Sono presenti strutture per la stampa e attività connesse alla stampa. Una buona rete commerciale e il servizio bancario completano il quadro delle attività terziarie. Fra le strutture sociali si di rilievo si registra la presenza di una casa di riposo. Le strutture scolastiche locali consentono non solo il conseguimento del titolo di studio obbligatorio ma anche il conseguimento della maturità grazie alla presenza di un istituto tecnico per periti aziendali; è presente anche l’Università popolare di Bussolengo. Le strutture ricettive offrono possibilità sia di ristorazione che di soggiorno, si registra la presenza anche di un agriturismo. Le strutture sanitarie locali assicurano il servizio ospedaliero.

Relazioni

È molto frequentata sia per turismo sia per lavoro e vive rapporti particolarmente intensi con i centri del circondario, ai quali si rivolge per l’epletamento di pratiche burocratiche e servizi in genere. Rinomato per la sua gastronomia è il piatto tipico: il lesso con salsa “pearà”. Il Patrono, San Valentino, si festeggia il 14 febbraio; durante la fiera si tiene l’esposizione delle macchine agricole, una mostra campionaria e attività sportive. È gemellata dal 1984 con Nieder Olm (Germania).

Località

Cioi, Colombara San Vito, Ferlina, Figara, Girelli, Il Crocione, Longiar, Murla, Nobiltron-Torcolo, Oca, Pol di Bussolengo (Garberia), Porcella, San Vito al Mantico

Fondi europei 2021-2027

Nella nuova Programmazione 2007-2013 della politica di coesione economica e sociale dell'Unione Europea il comune di Bussolengo rientra nell'Obiettivo "Competitività regionale e occupazione". A partire dal 1 0 gennaio 2007 nelle aree rientranti in tale obiettivo l'impiego dei "fondi strutturali" europei punta a rafforzare la competitività, l'occupazione e l'attrattiva delle regioni, ad anticipare i cambiamenti socioeconomici, a promuovere l'innovazione, l'imprenditorialità, la tutela dell'ambiente, l'accessibilità, l'adattabilità dei lavoratori e lo sviluppo dei mercati. Cfr. Regolamento (CE) n. 1083/2006 dell’11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di sviluppo regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione.

INFO
  • Popolazione 19.938
  • Lat 45° 28' 25,83'' 45.47384167
  • Long 10° 50' 49,55'' 10.84709722
  • CAP 37012
  • Prefisso 045
  • Codice ISTAT 023015
  • Codice Catasto B296
  • Altitudine slm 127 mt
  • zona clim./gradi giorno
    Riscaldamento: dal 15/10 al 15/04 per 14 ore/giorno
    E/2400
  • Superficie 24.28 Km2
  • Densità 821,17 ab/Km2
  • Sismicità Zona 3
  • Alba 05:22
  • Tramonto 19:07
Contatti
ODV
NomeIndirizzo
A.C.A.T. SIRIUSVIA SAN VALENTINO 36
ASSOCIAZIONE VIVERE CON DIGNITA'VIA VAL DI SOLE 18
AVIS COMUNALE DI BUSSOLENGOVIA SAN VALENTINO 36
BETA SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUSVIA PIETRO VASSANELLI 11
CIRCOLO NOI IL SENTIEROVIA PIEMONTE 99
CIRCOLO PARROCCHIALE IL CILIGIOVIA CRISTOFORO COLOMBO 3
CIRCOLO PIERGIORGIO FRASSATIVIA DON GIOVANNI CALABRIA, 2
COOPERATIVA SOCIALE AGESPHA ONLUSVIA BIANCARDIN 14
COOPERATIVA SOCIALE PANTA REIVIA VASSANELLI 25
FONDAZIONE MONS. A. BACILIERIPIAZZA BACILIERI 4
ASSOCIAZIONE VIVERE CON DIGNITA'VIA VAL DI SOLE 18
AVIS COMUNALE DI BUSSOLENGOVIA SAN VALENTINO 36
BETA SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUSVIA PIETRO VASSANELLI 11
CIRCOLO NOI IL SENTIEROVIA PIEMONTE 99
CIRCOLO PARROCCHIALE IL CILIGIOVIA CRISTOFORO COLOMBO 3
CIRCOLO PIERGIORGIO FRASSATIVIA DON GIOVANNI CALABRIA, 2
COOPERATIVA SOCIALE AGESPHA ONLUSVIA BIANCARDIN 14
COOPERATIVA SOCIALE PANTA REIVIA VASSANELLI 25
FONDAZIONE MONS. A. BACILIERIPIAZZA BACILIERI 4
I CARE ASSOCIAZIONE FAMIGLIE DISABILI SENSORIALI VERONAVIA COSTALANDRIA 17
PRESTATORI SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALEVIA PIETRO VASSANELLI 11
PROTEZIONE AMBIENTALE ECIVILEVIA FORO BOARIO 28
SPAZIO APERTO SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUSVIA PIETRO VASSANELLI 11
News
Martedì 16/04/2024 17:01
Incendio a Bussolengo: a fuoco rotoballe di paglia  
Daily Verona Network
Martedì 16/04/2024 15:50
Video: Bussolengo, incendio  
L'Arena
Venerdì 15/03/2024 08:00
Torna a sbocciare il campo di tulipani della Flover Farm di Bussolengo  
Daily Verona Network
Martedì 12/03/2024 08:00
Bussolengo. Aggredisce e ferisce l'ex compagna: arrestato un 46enne  
ilgazzettino.it
Giovedì 07/03/2024 09:00
Tour “Mammografia ed Ecografia Gratuita”: tappa a Bussolengo  
Prima Verona
Lunedì 12/02/2024 09:00
Bussolengo, inaugurata la 313° Fiera di San Valentino  
Verona News
Venerdì 09/02/2024 09:00
Ipab Bussolengo, Andrea Bassi è il nuovo presidente VIDEO  
TG Verona
Giovedì 08/02/2024 09:00
Bussolengo: Venerdì il Comune commemora gli esuli Giuliano-Dalmati  
Il Baco da Seta
Sabato 03/02/2024 09:00
A Bussolengo la 35esima Mostra delle orchidee  
VeronaSera
Venerdì 29/12/2023 09:00
Il Capodanno a Bussolengo cambia location e si sposta all'ex bocciodromo  
Daily Verona Network
Venerdì 22/12/2023 18:07
Bussolengo. Luogo di scambio per ben 400 anni  
La Cronaca di Verona
Venerdì 01/12/2023 09:00
Bussolengo, a fuoco il tetto di una palazzina. Due appartamenti non fruibili  
Daily Verona Network
Mercoledì 29/11/2023 09:00
A Bussolengo tornano il Villaggio di Natale e la pista di pattinaggio  
Daily Verona Network
Martedì 28/11/2023 09:00
"Natale nel cuore": un mese di appuntamenti a Bussolengo (Vr)  
Radio Pico
Domenica 19/11/2023 09:00
A Bussolengo è in arrivo l'imperdibile Festival della pizza  
VeronaSera
Lunedì 13/11/2023 11:10
Festival della pizza a Bussolengo - cittadiverona.it  
Città di Verona
Domenica 12/11/2023 09:00
A Bussolengo grande festa con "Fogo, castagne e Vin Brulè"  
VeronaSera
Domenica 05/11/2023 08:00
A Bussolengo torna la Festa del bollito e pearà  
VeronaSera
Sabato 04/11/2023 08:00
A Bussolengo torna il Villaggio di Natale Flover  
VeronaSera
Giovedì 02/11/2023 08:00
Paura a Bussolengo, tabaccaio aggredito da banda di giovanissimi  
veronaoggi.it
Martedì 31/10/2023 08:00
A Bussolengo arriva "Phobos Halloween Nights"  
VeronaSera
Giovedì 28/09/2023 09:00
Alla Flover Farm di Bussolengo, “Il labirinto delle zucche”  
Verona News
Domenica 17/09/2023 09:00
A Bussolengo la Festa di fine estate  
VeronaSera