Descrizione

Comune montano, di origine antica, che basa la sua economia prevalentemente sulle tradizionali attività agricole. I geracesi, con un indice di vecchiaia elevato, sono concentrati per la maggior parte nel capoluogo comunale; il resto della popolazione è distribuita nel nucleo urbano minore di Quacinara e in alcune case sparse. Il territorio, che comprende l’area speciale Monte Corcò, ricco di sorgive oligominerali, presenta un profilo geometrico irregolare, con variazioni altimetriche molto accentuate: si raggiungono i 1.660 metri di quota. L’abitato, che sorge su un’imponente altura, è interessato da forte espansione edilizia; ha un andamento plano-altimetrico movimentato. Lo stemma comunale, troncato, è stato concesso con Decreto del Capo del Governo. Nella prima sezione, a sfondo azzurro, spiccano tre stelle d’argento a sei raggi; il secondo campo è costituito da tre fasce rosse, alternate a tre fasce argentee.

Storia

L’etimo del toponimo è da ricercarsi nella parola greca “hierákion”, ‘sparviero’: è noto, infatti, che in questi luoghi nidificano solitamente gli avvoltoi. Che la sua origine risalga all’epoca antica è testimoniato dai reperti archeologici della zona. Le attestazioni documentate certe a proposito della sua fondazione sono esigue, così come sono prive di eventi memorabili le vicende storiche che contraddistinsero l’antico borgo. Fu conquistata e abitata dai saraceni dall’840. Successivamente fu occupata e amministrata dai normanni con Serlone raggiunse un periodo di notevole splendore. Nel XIII secolo, la giurisdizione del casale passò nelle mani della famiglia dei Ventimiglia, che regnarono fino 1812, anno in cui furono aboliti i diritti feudali. Del suo patrimonio storico-architettonico fanno parte: la chiesa madre, edificata nel XII secolo, dedicata alla Madonna della Neve, accanto alla quale si erge un campanile con cuspide rivestita di maiolica policroma; la parrocchiale di Santo Stefano, costruita nel XVII secolo, che presenta al suo interno stucchi barocchi, la cui torre campanaria, risalente al periodo medievale, è decorata con piccoli mattoni policromi; la chiesa di Sant’Anna a un’unica navata, del 1312, all’interno del castello, del quale non restano che pochi ruderi; la parrocchiale di Santa Maria la Porta, costruita nel XV secolo; la chiesa di San Bartolo, del XIII secolo.

Economia

È sede di Pro Loco e di stazione dei carabinieri. Il settore primario è presente con la produzione di cereali, frumento, ortaggi, foraggi, uva, olive, agrumi e altra frutta nonché con l’allevamento di bovini, suini, ovini, caprini, equini e avicoli. Il settore economico secondario è costituito da aziende di piccole dimensioni, che operano prevalentemente nei comparti: estrattivo, alimentare, dei mobili e dell’edilizia. Vanto dell’artigianato locale è la lavorazione del ferro battuto, del legno, della pietra e dei tessuti ricami. Il terziario si compone di una discreta rete commerciale, che assicura il soddisfacimento delle esigenze primarie della comunità, e dell’insieme dei servizi più qualificati, che comprendono quello bancario. Le strutture scolastiche permettono di frequentare le scuole dell’obbligo; per l’arricchimento culturale sono presenti la biblioteca civica, il museo etno-antropologico, il museo del presepio e quello di etnostoria “Piccione”. Le strutture ricettive offrono possibilità di ristorazione e di soggiorno. Per lo sport e il tempo libero sono a disposizione campi di calcio, da calcetto, da pallavolo e da tennis. A livello sanitario è assicurato il servizio farmaceutico.

Relazioni

Una cornice paesaggistica incantevole, caratterizzata dalla vicinanza al Parco delle Madonie, la rende meta prediletta dagli amanti delle vacanze all’insegna del binomio natura-cultura. Offre, infatti, a quanti vi si rechino, oltre alla possibilità di effettuare passeggiate, escursioni e scalate all’interno del parco, anche l’opportunità di gustare i semplici ma genuini prodotti della gastronomia locale. Tra le manifestazioni meritano di essere citate: la fiera del bestiame, a luglio; la “Cravaccata di Vistiamaria”, ad agosto; la giostra dei Ventimiglia, la rievocazione storico-folcloristica in costumi medievali, a settembre. La festa del Patrono, San Bartolomeo, si celebra il 24 agosto. È gemellata con Nerpio (Spagna) dal 1989.

Località

Monte Corcò, Montededaro

INFO
  • Popolazione 1.945
  • Lat 37° 51' 26,1'' 37.85722500
  • Long 14° 9' 14,99'' 14.15416389
  • CAP 90010
  • Prefisso 0921
  • Codice ISTAT 082037
  • Codice Catasto D977
  • Altitudine slm 1077 mt
  • zona clim./gradi giorno
    Riscaldamento: dal 15/10 al 15/04 per 14 ore/giorno
    E/2282
  • Superficie 112.97 Km2
  • Densità 17,22 ab/Km2
  • Sismicità Zona 2
  • Alba 06:21
  • Tramonto 17:14
Contatti
ODV
NomeIndirizzo
ASSOC. VOLONT. ITALIANI DEL SANGUE SEZIONE COMUNALE DI GERACI SICULOVIA S SALVATORE 12
ASSOCIAZIONE CUORE RANDAGIO ONLUSVIA UMBERTO I 20
ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO LASCARIVIA LUIGI PIRANDELLO 13
COMITATO DEI FESTEGGIAMENTI MADONNA DELLA MILICIAVIA CONCILIAZIONE 3
COOPERATIVA PRIMAVERA SOC. COOP. SOCIALE A R.L.VIALE GIOVANNI FALCONE 51
FELICI NELLA CODAVIA CHIESAZZA SPERONE 6 SNC
ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO LASCARIVIA LUIGI PIRANDELLO 13
COMITATO DEI FESTEGGIAMENTI MADONNA DELLA MILICIAVIA CONCILIAZIONE 3
COOPERATIVA PRIMAVERA SOC. COOP. SOCIALE A R.L.VIALE GIOVANNI FALCONE 51
FELICI NELLA CODAVIA CHIESAZZA SPERONE 6 SNC
IL GIRASOLE ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALEVIA LEONARDO DA VINCI 21/23
LA GIOIA DEI BIMBI ONLUSCORSO UMBERTO I 588
LA MIMOSA SOC. COOP. ARLVIA CARLO NAPOLITANI N 6/10
MAGIC SCHOOL 2 COOPERATIVA SOCIALEVIA GIOVANNI MELI 8
ORGANIZZAZIONE NAZIONALE DI VOLONTARIATO GIUBBE D'ITALIA ONLUS ? SEZ. DI ALTAVILLA MILICIAVIA CROCIFISSO 24
SANT'ANTONIO SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALEVIA CIVETTA 36
TELEMACO ? SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALEVIA ZINGARELLI 43
ZAMPA SICILIANA ASSOCIAZIONE ONLUSVIA PIANO SAN MICHELE 19
News
Venerdì 15/10/2021 12:18
Gli incendi sulle Madonie: raccolti quasi 30 mila euro  
Madonie Press
Venerdì 01/10/2021 09:00
Geraci Siculo protagonista del nuovo videoclip di Tregor Russo  
Madonie Press
Giovedì 30/09/2021 09:00
Ciclismo. Terza tappa del Giro di Sicilia  
Cronaca4
Sabato 25/09/2021 09:00
Anche il comune di Geraci Siculo dal Papa  
Madonie Live
Venerdì 24/09/2021 09:00
Piano di gestione dei suidi nel Parco  
Cefalunews.net
Giovedì 23/09/2021 09:00
Giro di Sicilia: terza tappa Termini Imerese-Caronia  
SportDaily
Mercoledì 22/09/2021 09:00
Geraci, si chiude oggi la mostra di Vincenzo Gennaro  
Madonie Press
Martedì 07/09/2021 09:00
Geraci Siculo,nuovi arrivi in biblioteca  
Madonie Live
Giovedì 02/09/2021 09:00
Madonie, gli incendi hanno bruciato quasi 10 milioni di euro  
Madonie Press
Giovedì 26/08/2021 09:00
Bivio di Geraci Siculo,si ribalta un camion,traffico bloccato  
Madonie Live
Martedì 24/08/2021 09:00
Estate per tutti, a Gangi e Geraci un ciclo di eventi inclusivi  
Madonie Press
Domenica 22/08/2021 09:00
Geraci Siculo, il Comune premia i vincitori del concorso "Balconi in fiore"  
Giornale di Sicilia
Giovedì 05/08/2021 09:00
Gangi, Geraci e San Mauro: inferno di fuoco. Madonie in ginocchio  
Madonie Press
Lunedì 14/06/2021 09:00
Gli elicotteri anti-incendio: uno sarà in volo a Geraci Siculo  
Madonie Press
Lunedì 12/04/2021 09:00
Il futuro è nei piccoli borghi (e Geraci Siculo lo sa)  
Guidasicilia.it
Domenica 04/04/2021 09:00
Tropea è il Borgo dei Borghi 2021, Geraci Siculo al terzo posto  
Resto al Sud
Venerdì 12/03/2021 09:00
Sicilia, Geraci in corsa per il borgo più bello d'Italia  
askanews
Sabato 27/02/2021 09:00
Case a 1 euro, Geraci Siculo risponde presente all’iniziativa  
InvestireOggi.it
Domenica 14/02/2021 09:00
Arriva la neve a Petralia Soprana e Geraci Siculo  
La Repubblica
Giovedì 03/12/2020 09:00
Geraci Siculo concorre al concorso “Il borgo dei borghi”  
giovanni petrungaro
Martedì 01/12/2020 09:00
Geraci Siculo, uno dei borghi più belli dell’isola  
SiViaggia
Sabato 28/11/2020 09:00
Geraci Siculo su RaiTre in lizza per "Il Borgo dei Borghi"  
La Repubblica
Giovedì 29/10/2020 08:00
Geraci Siculo, trovato cadavere carbonizzato in un terreno  
PalermoToday
Mercoledì 01/07/2020 09:00
Geraci Siculo, il borgo delle Madonie che resiste - TGR Sicilia  
TGR – Rai
Su questo sito utilizziamo cookie, di prima e di terza parte, per finalità tecniche e, previo tuo consenso, di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con le tue preferenze.
Per maggiori informazioni o per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, leggi l'informativa.
Chiudendo questo avviso, proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
Accetta, proseguo e chiudo questa finestra