Descrizione

Piccola comunità di montagna, di origini medievali, con un’economia essenzialmente agricola. I cellesi, che presentano un indice di vecchiaia particolarmente elevato, sono concentrati quasi esclusivamente nel capoluogo comunale. Il territorio, attraversato da torrenti e corsi d’acqua, disegna un profilo geometrico irregolare, con variazioni altimetriche molto accentuate che vanno da un minimo di 470 metri sul livello del mare a un massimo di 1.074 metri, e offre un panorama alto-collinare molto suggestivo, con un’ampia visuale sulla sottostante piana del Tavoliere. L’abitato, circondato da verdi pascoli e boschi estesi, è interessato da un fenomeno di forte espansione edilizia e ha un andamento plano-altimetrico tipico collinare.

Storia

Menzionata in un documento della metà del XII secolo, si sviluppò agli inizi del Trecento in seguito all’insediamento nella zona di una comunità di franco-provenzali (valdesi), chiamati da Carlo D’Angiò per presidiare la vicina fortezza di Crepacore. L’attuale denominazione risale al 1862, quando all’originario toponimo, che secondo alcuni studiosi deriva dalla presenza sul posto di un antico eremo (i cui monaci vivevano nelle cosiddette “celle”), fu aggiunta la specificazione “di San Vito”, riferita alla sua ubicazione nelle adiacenze dell’omonimo monte. Ottenuta verso la metà del XIV secolo la conferma, insieme a Faeto, dei diritti sul castello di Crepacore, seguì le vicende dei territori circostanti e fu assoggettata, al termine della dominazione angioina, agli aragonesi, cui subentrarono gli spagnoli, ricordati per il loro malgoverno, e infine gli austriaci e i Borboni. La storia più recente ne registra l’ingresso, con tutta la Puglia, nell’Italia unita e il successivo coinvolgimento negli ultimi conflitti mondiali. Del suo patrimonio storico-architettonico fanno parte la porta detta dei Provenzali e il santuario di San Vito, citato già in una bolla di papa Pasquale II del XII secolo.

Economia

Come altri comuni del circondario, anche questo non presenta una rete di uffici e servizi articolata: infatti fatta eccezione per gli uffici deputati al funzionamento dei consueti servizi municipali e postali, non se ne registrano altri degni di nota e, poiché manca sul posto anche una stazione dei carabinieri, le funzioni di autorità pubblica sicurezza sono, all’occorrenza, svolte dal sindaco. Nell’economia locale l’agricoltura, pur registrandosi un forte calo degli addetti a questo settore, conserva un ruolo importante: si producono cereali (in particolare frumento), foraggi, ortaggi e olive; è praticato anche l’allevamento di bovini, suini, ovini e avicoli. Le attività industriali, limitate ai comparti alimentare ed edile, sono pressoché insignificanti e alquanto modesta è anche la presenza del terziario, che si compone di una piccola rete commerciale (appena sufficiente a soddisfare le esigenze primarie della comunità) e dei servizi forniti dalla pubblica amministrazione e dalle scuole. Mancano servizi più qualificati, quali l’esercizio del credito e dell’intermediazione monetaria, e strutture sociali, sportive e per il tempo libero di rilievo. Le strutture scolastiche permettono di frequentare solo le scuole elementari; non manca una biblioteca per l’arricchimento culturale. La capacità ricettiva è limitata alla sola ristorazione e le strutture sanitarie assicurano il servizio farmaceutico: per altre prestazioni è necessario rivolgersi altrove.

Relazioni

Pur registrando un significativo movimento di turisti, attratti soprattutto dalla sua cornice paesaggistica, non offre né ai suoi abitanti né tanto meno ai non residenti particolari opportunità di lavoro, per l’assenza di adeguate strutture produttive che, unita alla limitata presenza di scuole e al modesto livello dei servizi, è, invece, alla base di rapporti molto intensi con gli altri comuni della Comunità montana “Sub-Appennino Dauno Meridionale”, e in genere con quelli vicini, verso i quali si svolge un diffuso pendolarismo. Una festa in onore dei Santi Vito, Modesto e Crescenza si celebra il 15 giugno; per l’occasione si svolge l’omonima fiera di bestiame e merci. Il 13 agosto viene festeggiato il Patrono San Vincenzo Ferreri.

Località

INFO
  • Popolazione 166
  • Lat 41° 19' 32,79'' 41.32577500
  • Long 15° 10' 50,75'' 15.18076389
  • CAP 71020
  • Prefisso 0881
  • Codice ISTAT 071019
  • Codice Catasto C442
  • Altitudine slm 726 mt
  • zona clim./gradi giorno
    Riscaldamento: dal 15/10 al 15/04 per 14 ore/giorno
    E/2368
  • Superficie 18.21 Km2
  • Densità 9,12 ab/Km2
  • Sismicità Zona 2
  • Alba 07:18
  • Tramonto 16:26
Contatti
ODV
NomeIndirizzo
EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATIONLARGO UMBERTO I 6
EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATIONLARGO UMBERTO I 6
FRATERNITA DI MISERICORDIA ? DI CASTELLUCCIO VALMAGGIOREVIA ELENA 74
ONLUS ASSOCIAZIONE VOLONTARI V.V. DEL FUOCO DI PROTEZIONE CIVILEVIA XXIV MAGGIO N 19
News
Mercoledì 07/12/2022 08:00
Villaggi, castelli ed elfi: la magia di Natale anima i Monti Dauni  
AmbienteAmbienti
Lunedì 05/12/2022 10:20
A Celle San Vito il Natale più luminoso nel paese più piccolo di Puglia  
quotidianodipuglia.it
Sabato 03/12/2022 23:02
Grave incidente sulla Mingardina: 3 auto coinvolte  
Info Cilento
Mercoledì 30/11/2022 09:00
A Rimini si accendono le luminarie di Natale 2022: ecco dove e quando  
il Resto del Carlino
Mercoledì 16/11/2022 09:00
Prende il via il progetto: La amerai più di una donna reale  
lucerabynight.it
Venerdì 11/11/2022 09:00
3a Cat. A-B. Gli arbitri della 3a: Iannazzone a Calvi, Cocca a Bonea  
Benevento IamCALCIO
Venerdì 04/11/2022 08:00
Locorotondo, al via concorso fotografico  
Giornale di Puglia
Giovedì 03/11/2022 08:00
Il Celle di San Vito emigra in Campania con la squadra di calcio  
La Gazzetta del Mezzogiorno
Giovedì 20/10/2022 09:00
Domenica a San Bartolomeo al Mare la Castagnata di Chiappa  
Mediterranews
Mercoledì 19/10/2022 09:00
Sosta a pagamento, a Taranto si cambia: le strisce blu arrivano a San Vito  
La Gazzetta del Mezzogiorno
Martedì 18/10/2022 09:00
Ecco dove nasce il miglior vino rosato d'Italia  
REC24
Martedì 04/10/2022 09:00
TERZA CATEGORIA/ IN 11 AL VIA SI PARTIRÀ IL 16 OTTOBRE?  
Rete Gargano
Domenica 25/09/2022 09:00
Movimento 5 Stelle primo partito a Foggia e in 46 comuni  
FoggiaToday
Sabato 24/09/2022 09:00
Estetista uccisa a Mola di Bari: condannato a 26 anni ex amante  
Giornale di Puglia
Domenica 18/09/2022 09:00
La fiaba del mago Conte e della Capitanata (di M. Suttora)  
L'HuffPost
Venerdì 16/09/2022 09:00
Orsara “a scuola di felicità nella Valle della Felicità”  
Giornale di Puglia
Venerdì 02/09/2022 09:00
AL VIA LA “VIESTE IN LOVE” – La Gazzetta di San Severo – News di Capitanata  
La Gazzetta di San Severo
Giovedì 18/08/2022 09:00
Celle San Vito, cittadinanza a bimbo col nome del paese del bisnonno  
StatoQuotidiano.it
Sabato 06/08/2022 09:00
Incendi in Puglia: 50 ettari in fumo nel Foggiano e nel Salento e 10 nel Tarantino  
La Gazzetta del Mezzogiorno
Martedì 19/07/2022 09:00
I 10 luoghi del cuore FAI in provincia di Foggia  
FoggiaToday
Martedì 12/07/2022 09:00
MULTICULTURITA SUMMER FESTIVAL 2022  
Ilikepuglia
Venerdì 01/07/2022 09:00
Sabato 2 luglio gli FPI PROJECT a “Lemaree” - Taranto  
Ilikepuglia
Mercoledì 29/06/2022 09:00
La Francigena del Sud, cuore di un’Italia bella e sconosciuta  
Corriere della Sera
Giovedì 16/06/2022 09:00
La Juventus a Lido del Sole per vincere la coppa  
REC24
Venerdì 10/06/2022 09:00
«Viaggio da Sclero»: Michele, a piedi da Treviso a Santa Maria di Leuca  
La Gazzetta del Mezzogiorno
Martedì 31/05/2022 09:00
Il volo dell'angelo? A Carlantino sul lago di Occhito  
REC24
Venerdì 29/04/2022 09:00
Celle San Vito diventa 'comune fiorito'  
FoggiaToday
Lunedì 30/12/2019 09:00
Le Guide di Foggia Reporter: Celle San Vito  
Foggia Reporter
Domenica 17/11/2019 09:00
Celle di San Vito, residenza estiva dei monaci benedettini  
Fanpuglia
Martedì 20/08/2019 09:00
A Celle San Vito torna Carlo D'Angio', la rievocazione storica in abiti medievali  
Il Megafono dei Cinque Reali Siti
Martedì 03/07/2018 16:32
Le strade di Celle di San Vito ospitano la Sagra dei cicatelli  
FoggiaToday
Su questo sito utilizziamo cookie, di prima e di terza parte, per finalità tecniche e, previo tuo consenso, di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con le tue preferenze.
Per maggiori informazioni o per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, leggi l'informativa.
Chiudendo questo avviso, proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
Accetta, proseguo e chiudo questa finestra