ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Sardegna >> Provincia: Carbonia-Iglesias >> Comune: Giba

GIBA (CI)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Carbonia
  • Porto: a Cagliari
  • Aeroporto: a Cagliari/Elmas e a Roma/Fiumicino
  • Carabinieri: a Giba
  • Guardia di finanza: a Sant'Antioco
  • Vigili del fuoco: a Iglesias
  • Corte d'Appello: a Cagliari
  • Tribunale: a Cagliari
  • Farmacia: a Giba
  • Ospedale: a Carbonia: loc. Sirai
  • Scuole: a Giba
  • Biblioteche: a Giba
  • Musei: a Giba
  • Uff.Postale: a Giba
 

Località

   

Comune di Giba - Storia

Il toponimo riflette un appellativo sardo campidanese, “gibba”, frequente nella toponomastica, ancora usato nel senso di ‘collina’ e che dovrebbe derivare dal latino GIBBA, cioè ‘gobba’. In origine tale designazione doveva alludere a un dosso, un’altura presente nel luogo. Fondata da un gruppo di berberi ribelli, confinati nel V secolo dal re Genserico, venne poi compresa nella curatoria di Sulci, del Giudicato di Cagliari. Nella seconda metà del XIII secolo, appartenne ai conti della Gherardesca ed ebbe un notevole sviluppo fino al XVI secolo, quando venne invasa dai barbareschi. Nel 1647 fece parte del marchesato di Villarios e venne concessa in feudo a Francesco Amat, i cui discendenti la tennero fino all’anno del riscatto (1839). Tra le strutture di valore storico-architettonico si segnalano: una domus de janas del 3.500 a.C., appartenente alla cultura di San Michele; del periodo romanico restano tracce di una strada e i ruderi di una villa, conosciuta come “Sa Crediedda”; infine, la chiesa di San Pietro Apostolo.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE