ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Campania >> Provincia: Benevento >> Comune: Sant'Àgata de' Goti

SANT'ÀGATA DE' GOTI (BN)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Dugenta
  • Porto: a Napoli
  • Aeroporto: a Napoli/Capodichino
  • Carabinieri: a Sant'Àgata de' Goti
  • Guardia di finanza: a Montesarchio
  • Vigili del fuoco: a Bonea
  • Corte d'Appello: a Napoli
  • Tribunale: a Benevento
  • Farmacia: a Sant'Àgata de' Goti
  • Ospedale: a Sant'Àgata de' Goti
  • Scuole: a Sant'Àgata de' Goti
  • Biblioteche: a Sant'Àgata de' Goti
  • Musei: a Sant'Àgata de' Goti
  • Uff.Postale: a Sant'Àgata de' Goti
 

Località

  • Salta elenco località
  • Bagnoli, 
  • Bosco Cupo, 
  • Cantinella, 
  • Capitone, 
  • Cerreta, 
  • Chiuppepe, 
  • Ciesco di Nece, 
  • Cologna, 
  • Corvi, 
  • Cotugni, 
  • Faggiano, 
  • Fenile, 
  • Ischitella, 
  • Laiano, 
  • Lamia, 
  • Longano, 
  • Marchitti, 
  • Migliara, 
  • Migliara-San Silvestro, 
  • Molino Corte, 
  • Mosielli, 
  • Palmentata, 
  • Paolini, 
  • Piano, 
  • Piscitella, 
  • Ponte Venere, 
  • Presta, 
  • Restinola, 
  • Reullo, 
  • Saiano, 
  • San Tommaso, 
  • Sanguinito, 
  • Sant'Anna, 
  • Santa Croce, 
  • Santa Maria Scozzese, 
  • Santisi, 
  • Sopportico, 
  • Soviano, 
  • Tagliola-Deserto, 
  • Torretta, 
  • Torricella, 
  • Traugnano, 
  • Tuoro Scigliato, 
  • Verroni. 
   

Comune di Sant'Àgata de' Goti - Descrizione

Cittadina di montagna di antichissime origini, la cui economia poggia sull’agricoltura, sul commercio e sull’industria. Più di un terzo dei saticolini, il cui indice di vecchiaia è nella media, risiede nel capoluogo comunale, allungato con pianta a spina di pesce sulla sommità di un dosso e circondato da un fitta fascia di vegetazione. L’ampio territorio comunale presenta un profilo geometrico molto vario: vi si alternano tratti pianeggianti –intorno alle sponde del fiume Isclero–, aree collinari e alcuni contrafforti del massiccio calcareo del Taburno. Il paesaggio muta perciò con la variazione dei piani vegetazionali: sulle cime più elevate predominano le foreste di faggio, castagno e pino mentre più in basso le distese di colture arboree e arbustive, alternate a formazioni di macchia mediterranea, cedono via via il passo ai seminativi di collina e di pianura.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Creazione siti web CODENCODE