ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Campania >> Provincia: Benevento >> Comune: San Giòrgio la Molara

SAN GIòRGIO LA MOLARA (BN)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Pietrelcina
  • Porto: a Napoli
  • Aeroporto: a Napoli/Capodichino
  • Carabinieri: a San Giòrgio la Molara
  • Guardia di finanza: a San Bartolomeo in Galdo
  • Vigili del fuoco: a San Marco dei Cavoti
  • Corte d'Appello: a Napoli
  • Tribunale: a Benevento
  • Farmacia: a San Giòrgio la Molara
  • Ospedale: a Benevento
  • Scuole: a San Giòrgio la Molara
  • Biblioteche: a San Giòrgio la Molara
  • Musei: a San Giòrgio la Molara
  • Uff.Postale: a San Giòrgio la Molara
 

Località

  • Salta elenco località
  • Baseleone, 
  • Calise, 
  • Campolongo, 
  • Cardito, 
  • Castello, 
  • Cefalicchio, 
  • Centrale, 
  • Fabbricata, 
  • Fosso di Bosco, 
  • Golia, 
  • Guarana, 
  • Olecenello, 
  • Perazzeta, 
  • Pianella, 
  • Piano d'Arco, 
  • Pilarcelle, 
  • Romiti, 
  • San Lazzaro, 
  • San Pietro, 
  • San Salvatore, 
  • San Varva, 
  • Sant'Andrea, 
  • Santo Ianni, 
  • Serra dei Monti, 
  • Taverna, 
  • Valle. 
   

Comune di San Giòrgio la Molara - Descrizione

Centro montano di antiche origini, sorretto principalmente dalle tradizionali attività rurali. Quasi la metà dei sangiorgesi, il cui indice di vecchiaia è inferiore alla media, si concentra nel capoluogo comunale mentre il resto della comunità si distribuisce in un cospicuo numero di aggregati urbani elementari e in numerose case sparse sui fondi. L’abitato è arroccato sulla sommità di un colle e circondato da un fitto bosco di vegetazione mediterranea; il suo nucleo più antico è disposto ad anello intorno a un castello. L’ampio territorio comunale è caratterizzato da un profilo geometrico molto vario: solcato da numerosi torrenti, presenta il tipico paesaggio alto-collinare dei monti del Sannio; i rilievi che vi s’innalzano presentano cime arrotondate ma spesso degradano rapidamente verso le valli fluviali, creando ripide pareti a picco sull’acqua. L’agro comunale è in parte tappezzato da seminativi, in parte ammantato da folte formazioni boschive di cerro, roverella, acero e castagno nonché, al di sopra degli 800 metri di quota, da faggete di considerevole estensione. Lo stemma comunale, concesso con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, raffigura, in campo di cielo, San Giorgio a cavallo, nell’atto di uccidere un drago.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Creazione siti web CODENCODE