ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Piemonte >> Provincia: Biella >> Comune: Camburzano

CAMBURZANO (BI)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Biella
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Torino/Caselle e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Mongrando: loc. Ceresane
  • Guardia di finanza: a Biella
  • Vigili del fuoco: a Biella
  • Corte d'Appello: a Torino
  • Tribunale: a Biella
  • Farmacia: a Occhieppo Inferiore
  • Ospedale: a Biella
  • Scuole: a Camburzano
  • Biblioteche: a Camburzano
  • Musei: a Camburzano
  • Uff.Postale: a Camburzano
 

Località

   

Comune di Camburzano - Storia

L’origine del toponimo deriverebbe, secondo alcuni studiosi, da CAMPUS BURCIANUS, prediale accostabile al gentilizio latino BURCIUS, una variante, frequentemente attestata nell’Italia settentrionale, dell’antroponimo BURTIUS; secondo altri sarebbe invece riconducibile a CAMPUS BRUTTIANUS, un prediale derivato da BRUTIUS, presente anch’esso nel nord-Italia. Le sue origini risalgono ad epoca antica, come testimoniato anche dallo stemma, raffigurante tre tende romane; durante il Medioevo fece parte dei territori appartenenti ai vescovi di Vercelli. Donata nel 1165 da uno di loro, un certo Uguccione, a una famiglia nobile del luogo, gli Avogadro di Cerrione, passò, dopo circa due secoli, tra i possedimenti dei Savoia (1379). Infeudata nel 1620 a Giovanni Aurelio Arborio di Gattinara passò, nel 1636, ai fratelli Dal Pozzo per essere infine ceduta, nel 1722 a Carlo Emanuele le Tettu. Oltre ai resti della bella torre medievale facente in origine parte del castello, distrutto nel 1400, è di sicuro interesse la parrocchiale di San Martino; risalente al 1200 essa ha subito nel corso dei secoli numerose aggiunte e rifacimenti. Impreziosita da pregevoli sculture lignee e arredi sacri del XVIII secolo, è affiancata all’esterno dalla torre campanaria del 1867. Nel cantone Castello si trova inoltre la graziosa cappella della Madonna delle Grazie risalente al XVII secolo e contenente una pregiata pittura parietale dello stesso periodo.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE