Michele Farina

Torre civica

224
Frutto di un lungo progetto da parte dell'amministrazione, la Torre civica di Forino venne innalzata definitivamente nel 1889, a seguito dell'affidamento a Girolamo Iacuzio a cui venne affidato il lavoro per la “Ricostruzione di un campanile e cassa di orologio accosto la Chiesa del Rosario sulla Piazza delle Tiglie”. Da questo punto di vista riassume la paternità la scritta che attualmente campeggia: "1883 1889 IL COMUNE DI FORINO EDIFICO' GIROLAMO IACUZIO ARCHITETTO". La torre sostituì il vecchio campanile della Chiesa del Rosario, che crollò nel 1882. Importantissima la presenza dell'orologio: nel 1888 la torre civica ereditò il meccanismo dell’orologio dalla Chiesa di Santo Stefano, tanto che la struttura venne predisposta con tre quadranti. Nei primi ’80 del Novecento venne apportata infine una trasformazione all’orologio che consentì alla Torre di assumere l'aspetto attuale. Aspetto che ricorre sulle principali cartoline, soprattutto dell'epoca, dove insieme all'adiacente Chiesa del SS. Rosario e alla Piazza Tigli, forma uno dei luoghi simbolo del Paese.

  • URL: https://www.instagram.com/itinerari_fotografici/
Su questo sito utilizziamo cookie, di prima e di terza parte, per finalità tecniche e, previo tuo consenso, di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con le tue preferenze.
Per maggiori informazioni o per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, leggi l'informativa.
Chiudendo questo avviso, proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
Accetta, proseguo e chiudo questa finestra