Chiesa di San Felice

78
Nell'omonima frazione di Capriglia Irpina, si trova questa piccola chiesetta, poco appariscente, molto scarna all'esterna, così come negli interni, minimalisti. La collocazione della chiesa, a due passi dalla piazza principale di San Felice, è piuttosto originale dato che dà le spalle alla strada principale, per cui si nota molto poco. Per vederne la facciata principale occorre incamminarsi a piedi, inoltrandosi in un vicoletto secondario. L'esterno prevede la facciata a campana, sviluppata su due ordini: quello inferiore col bel portale in pietra che riporta in cima la scritta: “A.P. 1773" ed il prospetto superiore con due finestre ad arco e la nicchia col mosaico di San Felice da Cantalice, realizzato da Felice Nittolo, nella parte centrale. Ancora più in alto, il timpano triangolare che riporta la data “S.F. 1924”, anno in cui la chiesa venne restaurata. Del 1928 è invece la torre campanaria su 3 livelli. L’interno è altrettanto minimalista, con pianta rettangolare ad unica navata chiuso dall'abside. Si segnala tuttavia, oltre alla nicchia con la statua del Santo, soprattutto il pavimento maiolicato, opera degli artisti Nello Valentino e Aniello Rega.

Su questo sito utilizziamo cookie, di prima e di terza parte, per finalità tecniche e, previo tuo consenso, di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con le tue preferenze.
Per maggiori informazioni o per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, leggi l'informativa.
Chiudendo questo avviso, proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
Accetta, proseguo e chiudo questa finestra