itala

Descrizione

Comune di origine medioevale dal profilo prevalentemente collinare, con veduta sulla Val di Cecina. L'attuale assetto economico, grazie ad un comparto agro-industriale di qualità e ad un'attività turistica in via di espansione, si segnala per una certa vivacità. La comunità dei montescudaini, con un indice di vecchiaia piuttosto elevato, risiede, oltre che nel capoluogo comunale, e nelle case sparse, in un unico centro abitato, Fiorino, disomogenea rispetto al capoluogo (si congiunge alla struttura urbana di Cecina). Sullo stemma comunale spiccano, su sfondo azzurro, tre montagne al naturale che rappresentano Montescudaio, Donoratico e Segalari, tre comunità con tre antichi castelli, un tempo sottoposte al dominio dei conti della Gherardesca. Il gonfalone, su cui lo stemma è riprodotto, è stato concesso con Decreto del Presidente della Repubblica.  

Storia

Il nucleo originario del paese si sviluppò all'inizio del Basso Medioevo intorno al monastero di suore benedettine, fondato nel 1091 da Gherardo della Gherardesca. Per questa nobile famiglia rivestì sempre un'importanza strategica, trovandosi all'inizio dei suoi possedimenti. In seguito fu sempre sotto il controllo di Pisa, a parte la parentesi rappresentata dalla ribellione del 1340, fino al 1405, anno in cui fu sottomessa a Firenze insieme a quasi tutto il contado pisano. Nel corso del XV secolo fu più volte invaso: nel 1447 lo occuparono le truppe al comando di Alfonso d'Aragona e nel 1478 gli eserciti papalini e napoletani. Riconquistato dai fiorentini l'anno successivo, fu costituito in comunità autonoma. Nel 1648 divenne un marchesato infeudato a Ferdinando Fidolfi. Tra le testimonianze storiche che meritano una visita è opportuno segnalare, nel centro storico, la chiesa di Santa Maria, che contiene una scultura seicentesca, e la chiesetta della SS. Annunziata, che conserva terrecotte della scuola dei Della Robbia; interessanti anche due ville: Villa Machionneschi e Villa Pucci. Ai giorni nostri le risorse paesaggistiche e le caratteristiche climatiche hanno favorito un fenomeno di immigrazione da parte di famiglie svizzere e tedesche che vi hanno costruito o ristrutturato abitazioni. L'antica vocazione rurale appare, quindi, in parte superata da forme economiche più varie, comprendenti, accanto al settore primario, l'attività manifatturiera e quella turistica.  

Economia

La principale fonte di reddito, per la scarna comunità dei montescudaini, deriva dalla manifattura imperniata sulla lavorazione dei prodotti dell'agricoltura e della silvicoltura. Si coltivano infatti cereali, olivi, ma soprattutto viti, da cui si ricavano vini rinomati come il Montescudaio Doc, vino bianco di qualità che prende il nome dal paese, il Malvasia del Chianti, il Vermentino ed il Trebbiano. I servizi locali hanno subito un certo sviluppo nei settori della ristorazione e della ricettività -vi sono tra l'altro alcune aziende agrituristiche- ma risultano carenti sia nel campo dell'istruzione, con al sola scuola elementare, sia in quello delle strutture per lo sport ed il tempo libero. Da rilevare la presenza di un Archivio Storico Preunitario, che conserva documenti dal 1600 al 1860.  

Relazioni

I rapporti con i centri vicini, orientati di prevalenza verso Cecina, non sono particolarmente intensi. Da parte sua il paese, pur di estensione limitata e con un numero di strutture necessariamente esiguo, si va affermando come meta turistica sia per la vita tranquilla che vi si conduce, sia per le favorevoli caratteristiche del clima e del paesaggio. A chi voglia visitarlo inoltre sono offerte alcune interessanti manifestazioni folcloristiche e gastronomiche. Per ferragosto infatti vi si organizza "Vino Estate" e nello stesso periodo c'è "La Scarpinata", corsa podistica di 10 chilometri; la prima domenica di ottobre si tiene invece la Sagra del Vino. La Patrona  Maria SS. Assunta si celebra il 15 agosto. Dal 1994 il comune è gemellato con Eberstadt (Germania).

Località

Fiorino

INFO
  • Popolazione 2.144
  • Lat 43° 19' 31,52'' 43.32542222
  • Long 10° 37' 32,38'' 10.62566111
  • CAP 56040
  • Prefisso 0586
  • Codice ISTAT 050020
  • Codice Catasto F640
  • Altitudine slm 242 mt
  • zona clim./gradi giorno
    Riscaldamento: dal 1/11 al 15/04 per 12 ore/giorno
    D/1879
  • Superficie 19.91 Km2
  • Densità 107,68 ab/Km2
  • Sismicità Zona 3
  • Alba 07:42
  • Tramonto 16:37
Contatti
ODV
NomeIndirizzo
ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AQUILA NERA 1VIA DELL'IMPERO 28 ? POMAIA
ASSOCIAZIONE FRATERNITA DI MISERICORDIAVIA SILVIO PELLICO 5
ASSOCIAZIONE PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS PONTEGINORIPIAZZA C COLOMBO 1 ? PONTEGINORI
ASSOCIAZIONE SANGHA ONLUSVIA POGGIBERNA 15? POMAIA
CONFRATERNITA DI MISERICORDIA DI CENAIAVIA VITTORIO VENETO 158 CENAIA
CONFRATERNITA MISERICORDIA CRESPINAVIA ROMA 65
CROCE ROSSA ITALIANA ? COMITATO DI GUARDISTALLO E CASALE MARITTIMOVIA DELLA CHIESA 9
CROCE ROSSA ITALIANA ? COMITATO LOCALE MONTECATINI VAL DI CECINAVIA ROMA 20
EUROPEAN RADIOAMETEURS ASSOCIATION SEZIONE VAL DI CECINAVIA SAN ANTONIO 5
F.P.M.T. ITALIA?FONDAZIONE PRESERVAZIONE TRADIZIONE MAHAYANAVIA POGGIBERNA 9 POMAIA
ASSOCIAZIONE PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS PONTEGINORIPIAZZA C COLOMBO 1 ? PONTEGINORI
ASSOCIAZIONE SANGHA ONLUSVIA POGGIBERNA 15? POMAIA
CONFRATERNITA DI MISERICORDIA DI CENAIAVIA VITTORIO VENETO 158 CENAIA
CONFRATERNITA MISERICORDIA CRESPINAVIA ROMA 65
CROCE ROSSA ITALIANA ? COMITATO DI GUARDISTALLO E CASALE MARITTIMOVIA DELLA CHIESA 9
CROCE ROSSA ITALIANA ? COMITATO LOCALE MONTECATINI VAL DI CECINAVIA ROMA 20
EUROPEAN RADIOAMETEURS ASSOCIATION SEZIONE VAL DI CECINAVIA SAN ANTONIO 5
F.P.M.T. ITALIA?FONDAZIONE PRESERVAZIONE TRADIZIONE MAHAYANAVIA POGGIBERNA 9 POMAIA
FRATERNITA DI MISERICORDIA S. AGOSTINO E MONICAPIAZZA DELLA MISERICORDIA 4
ISTITUTO LAMA TZONG KHAPAVIA POGGIBERNA 15
LA COMUNITA TIBETANA IN ITALIA ONLUSVIA POGGI BERNA 9
NOSTRA SIGNORA DELLA PACEP LE DEL POGGETTO 48
PER I BAMBINI DI SATBISEVIA ALDO MORO 7 CENAIA
PROGETTO LIBERAZIONE NELLA PRIGIONE ITALIA ONLUSVIA POGGI BERNA 15
PUBBLICA ASSISTENZA OPERA PIA MASSIMINO CARRAIPIAZZA MAZZINI 4
SOSTEGNO TOTALE UMANITARIO DELLA POPOLAZIONE IN AFRICA,AMERICA LATINA E ASIAVIA KAROL WOITILA
YESHE NORBU APPELLO PER IL TIBET ONLUSVIA POGGIBERNA 31
News
Lunedì 26/09/2022 09:00
Morto sotto il trattore: due comunità in lutto  
il Resto del Carlino
Giovedì 12/05/2022 09:00
Montescudaio Doc, il consorzio punta al rilancio - intoscana  
InToscana
Lunedì 14/03/2022 08:00
Cantieri dal 17 marzo, Rimini verso la chiusura della SS 16  
ChiamamiCittà
Domenica 29/08/2021 09:00
A Montescudaio il borgo antico che rimane giovane  
Corriere Fiorentino
Venerdì 15/03/2019 08:00
Montescudo, pizzaiolo nero alla locanda Malatesta. Proprietario insultato.  
Corriere della Sera
Su questo sito utilizziamo cookie, di prima e di terza parte, per finalità tecniche e, previo tuo consenso, di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con le tue preferenze.
Per maggiori informazioni o per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, leggi l'informativa.
Chiudendo questo avviso, proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
Accetta, proseguo e chiudo questa finestra