Descrizione

Comune montano di origine medievale che accanto alle tradizionali attività agricole e zootecniche ha conosciuto un discreto sviluppo turistico. La comunità dei sepinesi, caratterizzata da un indice di vecchiaia di poco superiore alla media, si distribuisce anche nelle località di Altilia e in altre minori. Il comune comprende anche Castelvecchio, un territorio in contestazione con il comune di Guardiaregia. L'abitato, situato su un colle, degrada dolcemente verso la valle. Il territorio, montuoso ad occidente e a meridione, dove si trovano il colle Augelli (1076 metri), la Cuna Selvozza (1194 metri) e il Monte dei Tre Confini (1434 metri), è attraversato dal fiume Tammaro e dai torrenti Magnaluno, Saraceno e Tappone, suoi affluenti. Il paesaggio, circondato da colline coperte di verde, è suggestivo. Il clima ha le caratteristiche proprie dei centri montani: gli inverni sono piuttosto freddi, le estati fresche e ventilate. Lo stemma, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica, porta nel campo una quercia.  

Storia

Sebbene le origini dell'attuale comunità risalgano al Medioevo, la zona era abitata in età antica e forse addirittura nella preistoria. Era una delle città più importanti del Sannio Pentro, chiamata Saipins dai pentri e Saepinum dai romani, quando nel 293 a.C. il console Papirio Cursore la saccheggiò. A quel tempo la città sorgeva più in alto dell'attuale sito, e nel luogo ci sono ancora i resti delle mura pelasgiche. I sopravvissuti al saccheggio fondarono Altilia che crebbe in seguito all'immissione della tribù militare Voltinia voluta da Augusto, come si evince da numerose iscrizioni lapidarie. Anche questa città conobbe una fase di crisi e rifiorì solo nel 667 con gli slavi di Alczecone. Nel IX secolo fu distrutta dai saraceni e i superstiti si rifugiarono nel luogo ove sorge l'attuale abitato. Le prime notizie feudali di questo comune risalgono al 1119, anno in cui era feudo dei conti di Boiano che lo tennero fino al 1284. In seguito ad alterne vicende cambiò vari proprietari, fra i quali i Cantelmo, i Di Capua, i Caracciolo, i Leonessa. Tale cognome, a causa dell'estinzione del ramo maschile della casata, fu assunto dai Pignatelli di Monteroduni, che furono gli ultimi titolari del feudo col titolo di principi Pignatelli della Leonessa. Il patrimonio storico e architettonico è ricco e di grande valore; si segnalano l'antica parrocchiale di Santa Cristina, il convento della SS. Trinità con la chiesa annessa, i resti di Saepinum e di Altilia, i resti delle mura pelasgiche.  

Economia

La zona è rinomata per gli stabilimenti termali che sfruttano le sue acque minerali e per i numerosi reperti archeologici. Vi si trovano gli uffici comunali ordinari, l'ufficio postale e quello di collocamento, una stazione dei carabinieri ed una del corpo forestale dello Stato, un posto di custodia della sopraintendenza archeologica. Le strutture scolastiche permettono di frequentare le classi dell'obbligo; quelle sanitarie sono costituite da una farmacia, dall'ambulatorio comunale e dalle terme; i servizi sociali comprendono una cooperativa per la gestione delle case-famiglia. Gli impianti sportivi consentono di praticare calcio, tennis ed equitazione e non mancano le strutture ricettive. Il tessuto economico è piuttosto vario: si praticano l'agricoltura e la selvicoltura e si allevano polli e maiali; l'industria è presente nei settori dell'edilizia, della carpenteria e della lavorazione del ferro e dell'alluminio. Il terziario conta su una buona rete commerciale e su servizi che comprendono l'esercizio del credito in tre sportelli bancari. Il turismo, termale ed archeologico, porta un contributo significativo allo sviluppo economico.  

Relazioni

La zona, ricca di reperti archeologici, di acque minerali curative e di manifestazioni folcloristiche e tradizionali, è fatta segno ad un rilevante turismo per motivi di studio, svago e terapeutici. Oltre alle fiere di merci varie richiamano un folto pubblico le manifestazioni collegate alla festa patronale. La Patrona è Santa Cristina da Bolsena, che si festeggia il 24 luglio; nella prima decade di gennaio, invece, si festeggia la sua traslazione, con tre giorni di fastose celebrazioni: in quest'occasione l'amministrazione comunale dona alla Santa oro (o arredi sacri), incenso e mirra; le campane suonano ogni 45 minuti per 24 ore e i sepinesi emigrati telefonano anche dall'estero per ascoltarle; il triduo si chiude con la processione del busto e delle reliquie. E' gemellata col comune di Bolsena, sull'omonimo lago in provincia di Viterbo, nel Lazio.

Località

Altilia, Brecciosa, Cantoni, Castelvecchio, Collemarraco, Colli, Guadocavalli, Macchie, Pesco San Nicola, Petrilli, Piana d'Olmo, Ponte di Tavole, Rio Verdaro

INFO
  • Popolazione 1.964
  • Lat 41° 24' 25,11'' 41.40697500
  • Long 14° 37' 8,86'' 14.61912778
  • CAP 86017
  • Prefisso 0874
  • Codice ISTAT 070075
  • Codice Catasto I618
  • Altitudine slm 698 mt
  • zona clim./gradi giorno
    Riscaldamento: dal 15/10 al 15/04 per 14 ore/giorno
    E/2270
  • Superficie 62.56 Km2
  • Densità 31,39 ab/Km2
  • Sismicità Zona 1
  • Alba 07:17
  • Tramonto 16:28
Contatti
ODV
NomeIndirizzo
SEMINARIO DIOCESANO MISSIONARIO REDEMPTORIS MATERCONTRADA PETRILLI 4
News
Lunedì 05/12/2022 15:18
Furti in abitazione, tre auto inseguite e recuperate dai Carabinieri: ladri in fuga a piedi  
L'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese
Mercoledì 30/11/2022 11:14
Nella notte auto si ribalta ed esce fuori strada: ferito un 31enne di Sepino  
CBlive - La città di Campobasso in diretta
Martedì 29/11/2022 16:00
Passo di Santa Crocella, sulle 'strade dei dinosauri'  
TrueRiders
Martedì 22/11/2022 12:14
Celebrata la ricorrenza della “Virgo Fidelis” ieri a Sepino  
Molise News 24
Venerdì 11/11/2022 09:00
Sepino, apertura prolungata serale parco archeologico di Altilia: sabato 12 novembre  
Amolivenews - Abruzzo Molise News
Sabato 05/11/2022 08:00
Ore d’ansia, poi il lieto fine: Asia è stata ritrovata  
isnews.it
Sabato 08/10/2022 09:00
La città si prepara ad abbracciare per l'ultima volta Andrea Tiberio  
Il Quotidiano del Molse
Venerdì 16/09/2022 09:00
Coronavirus Molise, i dati del 16 settembre: +79 nuovi positivi  
Molise News 24
Mercoledì 17/08/2022 09:00
“In buone mani” la nuova serie di podcast del MiC – Direzione generale Musei  
Direzione generale Musei
Domenica 31/07/2022 09:00
Sonika Poietika porta in Molise Giovanni Truppi, Tosca e Marco Parente  
All Music Italia
Lunedì 25/07/2022 09:00
Festa in onore di Santa Cristina a Sepino, oggi la conclusione  
Molise News 24
Domenica 24/07/2022 09:00
Impatto auto-moto sulla statale 87: centauro 28enne in ospedale  
Primonumero
Lunedì 18/07/2022 09:00
Sonika Poietika: dal 24 al 28 agosto la V Edizione! - politicamentecorretto.com  
politicamentecorretto.com
Mercoledì 13/07/2022 09:00
Molise Cultura, presentazione del cartellone estivo 2022  
Molise News 24
Lunedì 11/04/2022 09:00
Sepino paesaggio armonico ancora incontaminato  
Il giornale dell'Arte
Mercoledì 26/01/2022 09:00
Parco archeologico Sepino, Rinaldi nuovo direttore  
Agenzia ANSA
Domenica 09/01/2022 09:00
A Sepino in prima visione il documentario 'La Cascata delle Castagne'  
CBlive - La città di Campobasso in diretta
Martedì 23/11/2021 09:00
Il virus entra a scuola anche a Sepino. Il sindaco le chiude tutte  
Il Quotidiano del Molse
Giovedì 02/09/2021 09:00
Il Mic cerca un direttore per il Parco di Sepino, c’è il bando  
Primo Piano Molise
Sabato 10/07/2021 09:00
Area archeologica tra luci ed ombre  
RaiNews
Venerdì 05/03/2021 09:00
Sepino, la Pompei Sannita  
DailyNews 24
Giovedì 04/03/2021 09:00
Il Pianoro di Campitello di Sepino è Luogo del Cuore FAI  
CBlive - La città di Campobasso in diretta
Sabato 23/01/2021 09:00
Altilia, patrimonio Unesco: il sogno di una intera regione  
teleregionemolise.it
Lunedì 30/11/2020 09:00
A Sepino i Sanniti opposero maggiore resistenza a Papirio  
IlTrigno.net
Sabato 15/08/2020 09:00
Sì al campeggio a Campitello di Sepino ma serve l’autorizzazione  
Primo Piano Molise
Giovedì 23/07/2020 14:36
Altopiano di Campitello di Sepino: guida ed escursioni  
Viaggiamo
Domenica 03/05/2020 09:00
Suor Giulia di Sepino e l'accostamento di preghiera e sesso  
Fremondoweb
Mercoledì 01/04/2020 09:00
A Sepino fra rovine romane e strutture moderne  
Turismo.it
Venerdì 21/02/2020 09:00
Sepino, un borgo immerso nella storia e nella natura  
SiViaggia
Sabato 01/06/2019 09:00
Sepino, weekend romantico tra vestigia romane  
Turismo.it
Sabato 07/04/2018 09:00
Stazione meteo di SEPINO  
Meteo In Molise
Sabato 28/10/2017 09:00
Ar: Sepino: abitare tra le rovine romane  
RaiNews
Mercoledì 18/10/2017 19:14
Sepino - Fidelity Viaggi  
Fidelityhouse.eu
Giovedì 22/09/2016 09:00
Sepino, raccontando la storia di Giulia  
Il Colibrì
Sabato 04/06/2016 09:00
Terme del Molise, a sorpresa le Tre Fontane di Sepino  
GoGo Terme
Martedì 06/10/2015 09:00
Molise: scoprire la città romana di Sepino  
Turismo.it
Su questo sito utilizziamo cookie, di prima e di terza parte, per finalità tecniche e, previo tuo consenso, di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con le tue preferenze.
Per maggiori informazioni o per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, leggi l'informativa.
Chiudendo questo avviso, proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
Accetta, proseguo e chiudo questa finestra