itala

Descrizione

Cittadina di pianura sorta nell'antichità, con un'economia sostenuta dalle attività agricole, in sinergia con l'apparato industriale. La stragrande maggioranza dei palmesi, che presentano un indice di vecchiaia inferiore alla media, risiede nel capoluogo comunale, mentre la parte restante è distribuita nelle località di Castello, Pozzoceravolo e Vico, in alcuni aggregati urbani minori (Carbone, Ciccarelli, Fattore, Liverna, Minichini e Pianillo) e in case sparse; nella fusione del capoluogo comunale e delle località di Pozzoceravolo e Vico con i limitrofi comuni di San Gennaro Vesuviano, Carbonara di Nola e Nola si ravvisano gli effetti della forte espansione edilizia verificatasi negli ultimi decenni. Il paesaggio è caratterizzato dall'ordinata successione di appezzamenti coltivati dalle regolari forme geometriche; in lontananza appare il vulcano Somma-Vesuvio con il suo profilo inconfondibile mentre su un piano prospettico più ravvicinato si stagliano le prime pendici della catena del Pizzo d'Alvano, coperte di boschi cedui e fustaie di latifoglie.  

Storia

La piana palmese risulta popolata già in età preistorica; in epoca romana gli insediamenti urbani erano ubicati lungo la via Popilia ma in seguito, a causa delle frequenti eruzioni del Vesuvio, la popolazione si trasferì nella retrostante zona collinare. Tra la fine dell'XI secolo e l'inizio del XII il borgo fu elevato a sede di baronia e fortificato; appartenne ai Di Palma, agli Orsini, ai Della Tolfa, ai Pignatelli, ai Di Bologna, ai Caracciolo e ai Compagna. I resti dell'acquedotto augusteo, il palazzo baronale e numerosi edifici sacri, tra i quali le chiese di Santa Croce al Casale, di San Giovanni, di San Michele Arcangelo e del Santissimo Rosario, nonché la congrega dell'Immacolata- costituiscono le testimonianze più significative del passato illustre della cittadina. L'evoluzione demografica ha fatto registrare un costante aumento di popolazione a partire dal secondo dopoguerra.  

Economia

L'apertura al progresso, responsabile dell'accelerazione dei ritmi di vita, è bilanciata da un normale attaccamento alla tradizione, dovuto al fatto che l'agricoltura costituisce ancora fonte di reddito e occupazione per gran parte dei palmesi e fornisce materia prima alle imprese industriali che si occupano della lavorazione e conservazione dei prodotti agricoli (nocciole, frutta, olive e tabacco) -tra gli altri comparti si segnalano per numero di addetti quelli delle confezioni e dell'edilizia-. La dotazione di servizi e di infrastrutture appare appena sufficiente, ma contempla l'intermediazione finanziaria. Il comune è provvisto inoltre degli ordinari uffici municipali e postali, di un orfanotrofio, delle scuole dell'obbligo e di alcuni istituti per l'istruzione secondaria di secondo grado (liceo classico e istituto tecnico commerciale); è sede di distretto sanitario e possiede un complesso di strutture e servizi sanitari di buon livello, comprendente, tra l'altro, un ospedale, un poliambulatorio, un consultorio ginecologico e pediatrico, un presidio di guardia medica e un servizio di assistenza e urgenza territoriale; per quanto riguarda l'apparato ricettivo si segnala la mancanza di alberghi.  

Relazioni

Trovandosi nella zona d'insediamento diffuso nolana, che segue la direttrice della piana del Sarno e si innesta nell'affollatissima conurbazione napoletana, risente indirettamente della supremazia che il capoluogo provinciale esercita in campo amministrativo, economico e culturale e che ha determinato la formazione di pesanti vincoli di sudditanza tra Napoli e i piccoli e medi comuni che le fanno da corona. Il colorato e allegro carnevale palmese costituisce una delle principali occasioni in cui il moto centripeto che regola gli scambi e le relazioni nell'area partenopea subisce una decisa inversione di tendenza. La festa del Patrono San Biagio si celebra il 3 febbraio. Ha dato i natali a Vincenzo Russo (1770-1799), ideologo e martire della Repubblica Partenopea.

Località

Castello, Ciccarelli, Fiume, Minichini, Pozzoceravolo, Vico

Fondi europei 2021-2027

Nella nuova Programmazione 2007-2013 della politica di coesione economica e sociale dell'Unione Europea il comune di Palma Campania rientra nell’Obiettivo "Convergenza" (che succede al precedente Obiettivo 1 della programmazione 2000-06). A partire dal 1 0 gennaio 2007 nelle aree rientranti in tale obiettivo l'impiego dei "fondi strutturali" europei punta ad accelerare il processo di convergenza degli Stati membri e delle regioni in ritardo di sviluppo migliorando le condizioni di crescita e di occupazione. I settori prioritari d'intervento sono i seguenti: qualità degli investimenti in capitale fisico e umano, sviluppo dell'innovazione e della società basata sulla conoscenza, adattabilità ai cambiamenti economici e sociali, tutela dell'ambiente, efficienza amministrativa. Cfr. Regolamento (CE) n. 1083/2006 dell'11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di sviluppo regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione.

INFO
  • Popolazione 15.978
  • Lat 40° 52' 6,45'' 40.86845833
  • Long 14° 33' 14,18'' 14.55393889
  • CAP 80036
  • Prefisso 081
  • Codice ISTAT 063052
  • Codice Catasto G283
  • Altitudine slm 63 mt
  • zona clim./gradi giorno
    Riscaldamento: dal 15/11 al 31/03 per 10 ore/giorno
    C/1229
  • Superficie 20.78 Km2
  • Densità 768,91 ab/Km2
  • Sismicità Zona 2
  • Alba 05:15
  • Tramonto 18:45
Contatti
ODV
NomeIndirizzo
ASSOCIAZIONE PRO LOCO CASTELLO DI PALMAPIAZZA DE MARTINO N 5
LA GAZZELLAVIA FERRARI 216
News
Lunedì 15/04/2024 17:59
Il pappagallo  
Il pappagallo
Giovedì 08/02/2024 09:00
Il pappagallo  
Il pappagallo
Mercoledì 07/02/2024 09:00
Carnevale a Palma Campania. Sabato ospite LDA in Piazza Mercato  
goldwebtv.it
Martedì 06/02/2024 18:53
Il Carnevale di Palma Campania: maschere e balli in museo all'aperto  
Zerottouno News
Lunedì 05/02/2024 09:00
Al via il Carnevale di Palma Campania - Positanonews  
Positanonews
Venerdì 02/02/2024 09:00
Il pappagallo  
Il pappagallo
Venerdì 26/01/2024 09:00
Maxi-sequestro di fitofarmaci: 50mila prodotti sotto chiave  
NapoliToday
Martedì 23/01/2024 09:00
Il pappagallo  
Il pappagallo
Lunedì 22/01/2024 09:00
IL CARNEVALE DI PALMA CAMPANIA È....... - Positanonews  
Positanonews
Domenica 14/01/2024 09:00
Palma Campania, trovate carcasse di pitbull morti  
Il Fatto Vesuviano
Venerdì 12/01/2024 09:00
Appalti a Palma Campania: Donnarumma ascoltato dal gip  
RaiNews
Martedì 09/01/2024 09:00
Misure cautelari al Comune di Palma Campania  
Il Fatto Vesuviano
Lunedì 08/01/2024 09:00
Palma Campania, sindaco agli arresti domiciliari per corruzione  
ilmessaggero.it
Domenica 07/01/2024 09:00
Un carnevale di Palma Campania nel segno delle donne e attento al sociale  
laProvinciaOnline.info
Domenica 05/11/2023 08:00
Palma Campania, l'ultrà di 75 anni fa il giro dei social  
ilmattino.it
Mercoledì 06/09/2023 09:00
Manuel Agnelli a Palma Campania: «C'è rock dietro l'angolo»  
ilmattino.it