ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Piemonte >> Provincia: Vercelli >> Comune: Bianz >> Approfondimento: EUSEBIO (SANT')

EUSEBIO (SANT')

Approfondimento

Approfondimento: EUSEBIO (SANT')

Nacque in Sardegna agli inizi del IV secolo. Si trasferì a Roma ancora adolescente e vi fu lettore. Nel 345 fu eletto vescovo di Vercelli e nel 355 prese parte al concilio di Milano, in cui sostenne Atanasio e rifiutò di sottoscriverne la deposizione, fronteggiando la maggioranza ariana sostenuta dall'imperatore. Fu condannato, dunque, all'esilio e nello stesso anno fu inviato a Scitopoli, dove venne ridotto quasi in fin di vita dalle vessazioni subite in carcere. Verso la fine del 360 venne trasferito in Cappadocia e quindi nella Tebaide. L'editto di tolleranza emanato nel 361 dall'imperatore Giuliano gli ridonò la libertà e gli consentì di partecipare al concilio di Alessandria, riunito da Atanasio, che perdonava i capi dell'arianesimo purché ritornassero allo stato laicale. Ritornò nella diocesi di Vercelli nel 363 ed eresse una nuova diocesi a Tortona. Ci ha lasciato alcune lettere che, tra l'altro, tracciano l'elogio della vita regolare e comune del clero, da lui messa in pratica con rigore nella sua diocesi. Le sofferenze subite nel periodo della prigionia lo avevano logorato: per questo viene venerato come martire. Morì nel 371.

News

Loading...

 

Creazione siti web CODENCODE