ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Lombardia >> Provincia: Lecco >> Comune: Torre de' Busi

TORRE DE' BUSI (LC)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Calolziocorte
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Milano/Linate e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Calolziocorte
  • Guardia di finanza: a Lecco
  • Vigili del fuoco: a Lecco
  • Corte d'Appello: a Brescia
  • Tribunale: a Bergamo
  • Farmacia: a Torre de' Busi
  • Ospedale: a Lecco
  • Scuole: a Torre de' Busi
  • Biblioteche: a Torre de' Busi
  • Musei: a Torre de' Busi
  • Uff.Postale: a Torre de' Busi
 

Località

  • Salta elenco località
  • Baita, 
  • Ca' Martinone, 
  • Ca' Zanelli, 
  • Favirano, 
  • San Gottardo, 
  • San Marco, 
  • Sogno, 
  • Tegiola, 
  • Valcava. 
   

Comune di Torre de' Busi - Storia

La sua origine romana non è stata ancora testimoniata, anche se si suppone che nelle vicinanze dell'abitato dovesse passare la via militare romana che metteva in collegamento Bergamo con Como. Prove certe dell'esistenza del borgo in epoca longobarda sono date dagli affreschi sulle pareti della chiesa di S. Michele. Nel XIV secolo era famosa per l'attività molitoria, agevolata dai due ruscelli Sonna e Bratta. Il toponimo pare derivare da una antica famiglia, i Busi, che aveva una casa munita di torre nel territorio comunale. Precedentemente la denominazione del luogo era Bretta, all'epoca in cui il borgo era feudo dei Capitani della Bretta, di probabile origine milanese, che avevano proprietà in Brianza e nella "curtis" di Cisano. Un appartenente di questo casato dimorò nel castello ubicato nel borgo medievale di Casarola e considerato da molti la dimora dell'Innominato, il famoso personaggio manzoniano. Durante il governo di Venezia, la zona vide fiorire un'attiva produzione tessile, riguardante soprattutto la seta. Il patrimonio storico-artistico comprende la chiesa parrocchiale, dedicata a S. Michele Arcangelo, situata nel capoluogo comunale e risalente al XII secolo, la parrocchiale della frazione Sogno, intitolata a S. Giovanni Battista e costruita nel 1922 su una chiesa del XVIII secolo, la parrocchiale ubicata in Valcava, del XVII secolo, la parrocchiale situata a S. Gottardo, del XVIII secolo, e la rinascimentale chiesetta di S. Defendente, in località Favirano.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE