ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Trentino-Alto Adige >> Provincia: Bolzano - Bozen >> Comune: Stèlvio / Stilfs

STèLVIO / STILFS (BZ)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Merano
  • Porto: a Venezia
  • Aeroporto: a Innsbruck (A) e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Prato allo Stelvio
  • Guardia di finanza: a Prato allo Stelvio
  • Vigili del fuoco: a Stèlvio / Stilfs
  • Corte d'Appello: a Bolzano
  • Tribunale: a Bolzano
  • Farmacia: a Prato allo Stelvio
  • Ospedale: a Silandro
  • Scuole: a Stèlvio / Stilfs
  • Biblioteche: a Stèlvio / Stilfs
  • Musei: a Stèlvio / Stilfs
  • Uff.Postale: a Stèlvio / Stilfs
 

Località

  • Salta elenco località
  • Fossalara, 
  • Gaschlin, 
  • Gomagoi, 
  • Ortles, 
  • Piazza, 
  • Pizzo Forcola, 
  • Ponte di Stelvio, 
  • Solda, 
  • Trafoi. 
   

Comune di Stèlvio / Stilfs - Economia

L’economia si fonda, ormai, essenzialmente sul turismo e quindi sul commercio, con ampi spazi, comunque, per il settore primario, che integra l’allevamento con la produzione di cereali, frumento e foraggio. Se ne giova anche qualche azienda del comparto alimentare che, insieme con l’edilizia e l’elettricità, costituisce il piccolo apparato industriale locale. Una curiosità è rappresentata dagli yaks, bovini tibetani che il campione di alpinismo Reinhold Messner, altoatesino, ha importato a Solda e che vi si sono bene acclimatati. Alla buona rete commerciale si accompagna un’altrettanto buona rete di servizi, che comprendono quello bancario. Tra le strutture si registrano: una casa di riposo, le scuole materne ed elementari, la biblioteca nonché numerosissime strutture ricettive, che garantiscono sia la ristorazione che il soggiorno. Fanno da supporto, insieme con le associazioni turistiche di Stelvio e Solda, gli impianti di risalita di Solda e di Trafoi, piste da sci, vari campi da tennis all’aperto. Sul posto mancano, invece, strutture sanitarie.

Fondi comunitari

Nella nuova Programmazione 2007-2013 della politica di coesione economica e sociale dell'Unione Europea il comune rientra nell'Obiettivo "Competitività regionale e occupazione". A partire dall'1 gennaio 2007 nelle aree rientranti in tale obiettivo l'impiego dei "fondi strutturali" europei punta a rafforzare la competitività, l'occupazione e l'attrattiva delle regioni, ad anticipare i cambiamenti socioeconomici, a promuovere l'innovazione, l'imprenditorialità, la tutela dell'ambiente, l'accessibilità, l'adattabilità dei lavoratori e lo sviluppo dei mercati.
Cfr. Regolamento (CE) n. 1083/2006 dell'11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Creazione siti internet CODENCODE