ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Calabria >> Provincia: Cosenza >> Comune: Santo Stèfano di Rogliano

SANTO STèFANO DI ROGLIANO (CS)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Santo Stèfano di Rogliano
  • Porto: a Vibo Valentia, a Reggio di Calabria e a Villa San Giovanni (RC)
  • Aeroporto: a Lamezia Terme/Sant'Eufemia
  • Carabinieri: a Rogliano
  • Guardia di finanza: a Cosenza
  • Vigili del fuoco: a Cosenza
  • Corte d'Appello: a Catanzaro
  • Tribunale: a Cosenza
  • Farmacia: a Santo Stèfano di Rogliano
  • Ospedale: a Rogliano
  • Scuole: a Santo Stèfano di Rogliano
  • Biblioteche: a Santo Stèfano di Rogliano
  • Musei: a Santo Stèfano di Rogliano
  • Uff.Postale: a Santo Stèfano di Rogliano
 

Località

   

Comune di Santo Stèfano di Rogliano - Storia

Sorse, nel IX secolo, per opera di profughi cosentini, fuggiti dalla loro città, a causa dell’invasione saracena. La zona, tuttavia, risulta abitata già in precedenza, come testimonia un piccolo tesoro di monete argentee elleniche, del V e VI secolo a.C., rinvenuto nei dintorni del borgo. Alcuni sostengono che nel territorio si trovasse l’antico l’insediamento brezio di Hetriculum. Il toponimo, che riflette il nome dell’omonimo Santo, assunse la forma attuale nel 1864, quando un regio decreto aggiunse la specificazione, riferita al contiguo centro roglianese. Al pari degli altri casali di Cosenza, verso la metà del Seicento venne infeudata al granduca di Toscana, dal cui dominio fu sottratta poco dopo, a seguito della vittoriosa rivolta di Celico. Tornata nel regio demanio, col nuovo ordinamento amministrativo disposto dai francesi, all’inizio del XIX secolo, fu aggregata a Mangone. I Borboni, nella prima metà dell’Ottocento, la elevarono a comune autonomo. Annessa al Regno d’Italia, insieme al resto della regione, partecipò alle successive vicende nazionali e internazionali. Sul finire degli anni Venti del Novecento, fu unita a Rogliano, da cui si staccò nel 1937, recuperando l’autonomia. Tra i monumenti figurano: la parrocchiale di Santo Stefano, più volte ricostruita; la chiesa di San Rocco; la chiesetta della Madonna del Soccorso, di origini duecentesche, rifatta verso la metà del XVIII secolo, a Vallegianno, e il santuario di Santa Liberata, sul monte Tirone.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE