ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Sardegna >> Provincia: Carbonia-Iglesias >> Comune: Santadi

SANTADI (CI)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Carbonia
  • Porto: a Cagliari
  • Aeroporto: a Cagliari/Elmas e a Roma/Fiumicino
  • Carabinieri: a Santadi
  • Guardia di finanza: a Sant'Antioco
  • Vigili del fuoco: a Iglesias
  • Corte d'Appello: a Cagliari
  • Tribunale: a Cagliari
  • Farmacia: a Santadi
  • Ospedale: a Carbonia: loc. Sirai
  • Scuole: a Santadi
  • Biblioteche: a Santadi
  • Musei: a Santadi
  • Uff.Postale: a Santadi
 

Località

  • Salta elenco località
  • Barrancu Mannu, 
  • Barrua Susu, 
  • Case del Frate, 
  • Is Canis, 
  • Is Collus, 
  • Is Cosas, 
  • Is Langius, 
  • Is Lois De Basciu, 
  • Is Lois De Susu, 
  • Is Pinnas, 
  • Is Piroddis, 
  • Is Pirosus, 
  • Is Pisanus, 
  • Is Sabas, 
  • Is Scanus, 
  • Is Scattas, 
  • Is Sinzus, 
  • Is Vaccas, 
  • Morimenta De Basciu, 
  • Terresoli. 
   

Comune di Santadi - Relazioni

La sua favorevole posizione geografica ha da sempre incentivato il turismo. Offre a quanti vi si rechino la possibilità di passeggiare nei boschi a contatto con la natura, in un’oasi di pace e di verde, che permette di ammirare, tra sorgenti e dirupi, una ricca avifauna: il cervo sardo, il daino, il cinghiale e una grande varietà di rapaci. Al visitatore interessato all’arte e alla storia offre un paesaggio sorprendentemente ricco di insediamenti umani. Degne di nota sono le suggestive grotte di Is Zuddas, mentre notevole valore archeologico riveste la grotta Pirosu, in località Su Benatzu, per la presenza, al suo interno, di un santuario ipogeico di periodo nuragico. Infine, meritano una visita la grotta del Campanaccio e la grotta della Capra, particolarmente adatte al turismo speleologico. Caratteristici sono “is furriadroxius”, i luoghi destinati ad accogliere persone e bestiame nei rientri periodici dalla campagna e dai monti, che si trovano a decine e decine sparsi in tutto il territorio. Tra le manifestazioni, merita di essere citata la rievocazione del “matrimonio mauritano”, il rito nuziale con antiche usanze tramandate da secoli, la prima domenica d’agosto. Infine, la festa della montagna, il primo maggio e la “S’arrusciara”, l’8 agosto. I Patroni, San Nicolò e Isidoro, si festeggiano la prima domenica di settembre. Il giorno di astensione dal lavoro è il lunedì successivo.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Progettazione siti web CODENCODE