ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Lombardia >> Provincia: Cremona >> Comune: Salvirola

SALVIROLA (CR)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Crema
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Milano/Linate e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Romanengo
  • Guardia di finanza: a Crema
  • Vigili del fuoco: a Crema
  • Corte d'Appello: a Brescia
  • Tribunale: a Crema
  • Farmacia: a Romanengo
  • Ospedale: a Crema
  • Scuole: a Salvirola
  • Biblioteche: a Salvirola
  • Musei: a Salvirola
  • Uff.Postale: a Salvirola
 

Località

   

Comune di Salvirola - Storia

Deve il nome al latino SILVA 'selva', che sarebbe mutato nel non attestato SILVARIOLA, diminutivo del primo. Ebbe vicende storiche e religiose tormentate: era, infatti, divisa tra il ducato di Milano e la repubblica di Venezia. Il confine tra le due zone, segnato dalla roggia Madonna, ha lasciato tracce visibili nei vecchi cippi, che ricordano l'antico assetto territoriale. La parte orientale del territorio (a giurisdizione cremonese), in particolare, risale a prima dell'anno Mille, come attestano numerosi scritti che riguardano i suoi rapporti con il monastero di S. Benedetto di Crema; viene successivamente menzionata in documenti della fine del secolo XII, che ne attestano l'appartenenza ad Alberto De Moço; nello stesso periodo il figlio di questi, Goffredo, viene investito dei possedimenti del monastero. Nei secoli successivi le due zone seguono strade diverse: l'una (come territorio del cremonese) entra nel ducato di Milano e viene assoggettata al dominio spagnolo e poi a quello austriaco; l'altra (cui in passato era stato riconosciuto il ruolo strategico di zona di confine con i territori di Cremona) viene inglobata dalla repubblica di Venezia. Con la nascita della diocesi di Crema, risalente alla seconda metà del XVI secolo, viene confermata ulteriormente la distinzione politica ed amministrativa delle due entità, che resterà operante fino al 1868. Per l'architettura sacra, sono da menzionare le due parrocchiali, dipendenti da due diocesi diverse: una di Crema, l'altra di Cremona. L'edificio cremasco è di recente costruzione e presenta un'architettura neogotica; l'altra chiesa è, invece, più antica, anche se restaurata recentemente. La Cascina Todeschino è una zona agricola che comprende anche una piccola chiesa, mentre la Cascina Albera è degna di nota per una grande villa del Seicento, che presenta un'elegante loggia centrale. Nella vicinanze si trova pure un oratorio in stile settecentesco.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE