ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Lombardia >> Provincia: Milano >> Comune: Robecchetto con Induno

ROBECCHETTO CON INDUNO (MI)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Turbigo
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Milano/Malpensa e a Milano/Linate
  • Carabinieri: a Cuggiono
  • Guardia di finanza: a Magenta
  • Vigili del fuoco: a Inveruno
  • Corte d'Appello: a Milano
  • Tribunale: a Milano
  • Farmacia: a Robecchetto con Induno
  • Ospedale: a Cuggiono
  • Scuole: a Robecchetto con Induno
  • Biblioteche: a Robecchetto con Induno
  • Musei: a Robecchetto con Induno
  • Uff.Postale: a Robecchetto con Induno
 

Località

   

Comune di Robecchetto con Induno - Storia

Assurta a comune nel 1870, ha origini ben più antiche: l'esistenza nella zona di un borgo, chiamato Padregnano e concesso dall'imperatore Federico Barbarossa a Milano, a seguito della pace di Costanza, è attestata infatti già in documenti della fine dell'undicesimo secolo. Nel corso del Medioevo fece parte della pieve di Dairago e seguì le vicende storiche dei territori circostanti, sottoposti, dopo le lotte per l'affermazione delle autonomie comunali e quelle per il predominio sul capoluogo lombardo tra le famiglie dei Torriani e dei Visconti, alle signorie viscontea e sforzesca, seguite da più dominazioni straniere. Nella prima metà del XVI secolo fu infeudata ai Maggi, cui subentrarono gli Arconati e, verso la metà del Seicento, i Fagnani. Confiscate nel 1762, queste terre subirono alterne vicende fino all'abolizione dei feudi, decretata da Napoleone sul finire del XVIII secolo. Nel 1859 fu teatro di combattimenti tra le truppe francesi e quelle austriache. Tra le testimonianze storico-artistiche vanno citati: la chiesa parrocchiale di Santa Maria delle Grazie, costruita nell'Ottocento sul luogo dove sorgeva un precedente edificio di culto; la parrocchiale di Malvàglio, dedicata ai Santi Bernardo e Giuseppe e consacrata negli anni Venti; l'antica chiesa di San Vittore, risalente al VII-VIII secolo; l'oratorio dell'Assunta, della fine del Cinquecento; per quanto riguarda l'architettura civile, il palazzo Fagnani Arese, oggi sede del municipio.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE