ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Lombardia >> Provincia: Cremona >> Comune: Olmeneta

OLMENETA (CR)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: ad Olmeneta
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Milano/Linate e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Castelverde
  • Guardia di finanza: a Cremona
  • Vigili del fuoco: a Cremona
  • Corte d'Appello: a Brescia
  • Tribunale: a Cremona
  • Farmacia: ad Olmeneta
  • Ospedale: a Cremona
  • Scuole: ad Olmeneta
  • Biblioteche: ad Olmeneta
  • Musei: ad Olmeneta
  • Uff.Postale: ad Olmeneta
 

Località

   

Comune di Olmeneta - Storia

Il toponimo, che deriva da una forma diminutiva del latino ULMUS e significa 'piccola selva d'olmi', documenta la significativa presenza, nella zona, di questa specie di pianta. Sorge in quella parte della provincia cremonese che, per ben due volte, fu interessata dalla centuriazione romana: nel 218 a.C., in vista della fondazione della colonia di Cremona sui territori sottratti ai galli insubri, e nel 40 a.C., per l'assegnazione di terre ai veterani di Ottaviano. Compare per la prima volta nelle fonti alla fine del secolo XI, in un documento con il quale l'allora vescovo di Cremona, Landolfo II, cedeva alcuni suoi possedimenti ai monaci benedettini di San Lorenzo di Cremona. Questi ultimi completarono l'opera di bonifica del territorio, disboscando, fra l'altro, il sito dove sarebbe poi sorto l'abitato. La vicinanza al fiume Oglio, sulle cui sponde sorgevano numerosi castelli, determinò il coinvolgimento del borgo nella guerra che si scatenò, tra guelfi e ghibellini, per il possesso di quelle fortificazioni e di Torre de' Zucchelli, situata nei pressi dell'abitato. Tra gli elementi di maggior spicco del patrimonio storico-artistico vanno segnalate villa Manna Roncadelli che, nel suo aspetto attuale, è frutto della sovrapposizione di differenti stili architettonici, l'oratorio di Santa Maria in Nemus, e la parrocchiale, intitolata a San Giovanni Battista ed edificata alla fine del XIX secolo sui resti di una precedente costruzione barocca.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE