ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Sardegna >> Provincia: Carbonia-Iglesias >> Comune: Narcào

NARCàO (CI)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Carbonia
  • Porto: a Cagliari
  • Aeroporto: a Cagliari/Elmas e a Roma/Fiumicino
  • Carabinieri: a Narcào
  • Guardia di finanza: a Iglesias
  • Vigili del fuoco: a Iglesias
  • Corte d'Appello: a Cagliari
  • Tribunale: a Cagliari
  • Farmacia: a Narcào
  • Ospedale: a Carbonia: loc. Sirai
  • Scuole: a Narcào
  • Biblioteche: a Narcào
  • Musei: a Narcào
  • Uff.Postale: a Narcào
 

Località

  • Salta elenco località
  • Case Medda, 
  • Is Aios, 
  • Is Cherchis, 
  • Is Meddas, 
  • Is Sais, 
  • Pesus, 
  • Riomurtas, 
  • Rosas, 
  • Terraseo, 
  • Terrubia. 
   

Comune di Narcào - Descrizione

Centro collinare, di origine antichissima, che accanto alle tradizionali attività agro-pastorali ha sviluppato il tessuto industriale. I narcaresi, che presentano un indice di vecchiaia inferiore alla media, vivono per la maggior parte nel capoluogo comunale; la restante parte si distribuisce tra le località di Pesus (area speciale), Riomurtas, Terraseo e Terrubia, numerosi nuclei urbani minori e molte case sparse. Il territorio presenta un profilo geometrico irregolare, con variazioni altimetriche molto accentuate. Si trova al centro di un bacino geologico risalente al terziario, resto di un’antica insenatura e ricco di trachiti e lipariti. Questo antico bacino ricoperto di colline si estende fino al monte Tamara, al monte Nieddu e ai monti di Terraseo; a sud-est le foreste di Pantaleo con Punta Sèbera e Rosmarino. Nelle campagne vicine passa il rio Mannu e il suo affluente rio Canneddu. La vegetazione spontanea è quella tipica della macchia mediterranea, con arbusti come il lentisco, il corbezzolo, il cisto, il mirto. Gli alberi d’alto fusto sono rappresentati dalle querce di vari tipi. Ci sono però anche boschetti non spontanei di pini e di eucalipti. Il clima è quello mediterraneo, con inverni miti ed estati calde. L’abitato, caratterizzato da numerosi murales, è interessato da un fenomeno di forte crescita edilizia; ha un andamento plano-altimetrico tipico delle zone collinari.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Creazione siti web CODENCODE