ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Veneto >> Provincia: Vicenza >> Comune: Nanto

NANTO (VI)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Torri di Quartesolo: loc. Lerino
  • Porto: a Venezia
  • Aeroporto: a Venezia/Tessera e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Barbarano Vicentino
  • Guardia di finanza: a Noventa Vicentina
  • Vigili del fuoco: a Vicenza
  • Corte d'Appello: a Venezia
  • Tribunale: a Vicenza
  • Farmacia: a Nanto
  • Ospedale: a Noventa Vicentina
  • Scuole: a Nanto
  • Biblioteche: a Nanto
  • Musei: a Nanto
  • Uff.Postale: a Nanto
 

Località

   

Comune di Nanto - Storia

Diverse sono le interpretazioni del toponimo. Secondo alcuni proviene dal un termine gallo-veneto “naut” che significa ‘ruscello’; con maggiore probabilità deriva da una cove paleo-europea o mediterranea che fa riferimento alla mitica città biblica di Nantona. La presenza umana risale al paleolitico: molti sono i reperti trovati nel Covolo Fortificato di Trene, una grotta armata da un muro medioevale con feritoie; qui è stata portata alla luce l’unica punta a foglia di lauro paleolitica trovata a oggi nella Penisola. Diverse anche le tracce della presenza di epoca romana. È citata per la prima volta in un testo del 1026 o 1029, documento in cui l’imperatore Corrado II il Salico confermava la donazione avvenuta in precedenza del territorio al vescovo di Vicenza. I periodi successivi la vedono partecipare agli eventi che coinvolgono il territorio circostante, senza evidenziare avvenimenti di particolare rilievo. La chiesa dell’Annunciazione di Maria, la vecchia parrocchiale, è in stile romanico-gotico e sembra risalire al quattordicesimo secolo; di rilievo è il portale laterale del 1492; fu abbandonata nel 1882 per alcuni anni. Tra il 1896 e il 1915 è stata costruita la nuova parrocchiale sotto la direzione di Geraldo Marchioro di Castelnuovo Vicentino; al suo interno vi è un gruppo scultoreo del sedicesimo secolo, la Vergine con il Bambino, San Pietro e San Paolo. Villa Muraro, un tempo Villa dei Barbaran, accorpa un edificio del Quattrocento e uno del secolo seguente con un portico a nove arcate. Villa De Marchi Corà è del Cinquecento, ma è stata costruita sulla base di un fabbricato del quattordicesimo secolo.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE