ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Lombardia >> Provincia: Bergamo >> Comune: Gorno

GORNO (BG)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Bergamo
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Bergamo/Orio al Serio e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Ponte Nossa
  • Guardia di finanza: a Clusone
  • Vigili del fuoco: a Gazzaniga
  • Corte d'Appello: a Brescia
  • Tribunale: a Bergamo
  • Farmacia: a Gorno
  • Ospedale: a Piario
  • Scuole: a Gorno
  • Biblioteche: a Gorno
  • Musei: a Gorno
  • Uff.Postale: a Gorno
 

Località

  • Salta elenco località
  • Basello, 
  • Calchera, 
  • Campello, 
  • Cavagnoli, 
  • Centrale, 
  • Cime di Belloro, 
  • Fondo Ripa, 
  • Peroli Alti, 
  • Peroli Bassi, 
  • Plicosa, 
  • San Giovanni, 
  • Sant'Antonio, 
  • Villassio. 
   

Comune di Gorno - Storia

Sull'origine del toponimo sono state formulate diverse ipotesi: alcuni studiosi, cogliendo un'assonanza con voci del ceppo linguistico serbo-croato, lo fanno derivare da un comune ceppo tauro-illirico determinato dalle migrazioni preistoriche della prima metà del terzo millennio a.C., proponendo il significato di 'superiore'; altri lo riferiscono alla presenza di giacimenti minerari e lo ricollegano all'etrusco "Goreno"; altri ancora lo collegano a un personale romano, GORNUS; ma la radice potrebbe essere la voce slava "gora", 'monte'. È un atto di donazione di alcune terre da parte di Carlo Magno ai monaci benedettini di San Martino di Tours il primo documento che ne attesta l'esistenza nella seconda metà dell'ottavo secolo. Come tutta la zona, fece parte dei possedimenti di Ottone II di Germania. Solo nel 1179 divenne libero comune grazie a una cessione di beni da parte del vescovo di Bergamo. Fu coinvolta nelle lotte tra guelfi e ghibellini e conobbe una certa stabilità e uno sviluppo solo dal 1427, con l'annessione alla repubblica di Venezia. La parrocchiale, dedicata a San Martino di Tours, costruita a partire dal 1931, conserva opere d'arte settecentesche e arredi sacri più antichi.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE