ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Lombardia >> Provincia: Milano >> Comune: Cerro Maggiore

CERRO MAGGIORE (MI)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Legnano
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Milano/Malpensa e a Milano/Linate
  • Carabinieri: a Cerro Maggiore
  • Guardia di finanza: a Legnano
  • Vigili del fuoco: a Legnano
  • Corte d'Appello: a Milano
  • Tribunale: a Milano
  • Farmacia: a Cerro Maggiore
  • Ospedale: a Legnano
  • Scuole: a Cerro Maggiore
  • Biblioteche: a Cerro Maggiore
  • Musei: a Cerro Maggiore
  • Uff.Postale: a Cerro Maggiore
 

Località

   

Comune di Cerro Maggiore - Storia

Le sue origini sono molto antiche e precedenti l'occupazione romana: qui, infatti, si stanziò una colonia di etruschi, che vi rimase nonostante l'invasione dei celti e dei galli. La prima parte del toponimo, da alcuni riportata all'espressione celtica che, avendo il significato di 'recinto di sassi', farebbe pensare all'esistenza di un antico villaggio fortificato dei celti, deriva in effetti dal cerro, ossia dal tipo di pianta in passato diffuso in questa zona; la seconda parte invece fu aggiunta nel 1862, per meglio individuare il borgo distinguendolo dagli omonimi, mettendone in risalto la maggiore estensione territoriale e demografica. Già in epoca romana acquistò una certa rilevanza, come testimoniato dal rinvenimento di più reperti archeologici, tra cui varie urne funerarie ritrovate in un fondo, chiamato la Lotta, che probabilmente in tempi antichi fu un circo di lottatori, e di alcune tombe cristiane, che attestano la diffusione del cristianesimo in queste terre fin dai primi secoli dopo Cristo. Inserita nell'alto Medioevo nel contado del Seprio, partecipò nella seconda metà del XII secolo alle lotte dei comuni aderenti alla famosa Lega lombarda contro l'imperatore Federico Barbarossa e, seguendo le vicende storiche della zona, sul finire del Cinquecento, fu infeudata alla famiglia Crivelli. Durante l'invasione napoleonica vi fu aggregata l'allora autonoma località di Cantalupo. Del suo patrimonio storico-monumentale fanno parte la settecentesca chiesa parrocchiale, intitolata ai Santi Cornelio e Cipriano, il santuario della Boretta, della seconda metà del XVIII secolo, e il convento di frati cappuccini con l'annessa chiesa.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE