ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Lombardia >> Provincia: Monza e della Brianza >> Comune: Bernaréggio

BERNARéGGIO (MB)

 
Stemma del comune non disponibile
 

Servizi

  • Stazione ferroviaria: a Carnate
  • Porto: a Genova
  • Aeroporto: a Milano/Linate e a Milano/Malpensa
  • Carabinieri: a Bernaréggio
  • Guardia di finanza: a Monza
  • Vigili del fuoco: a Monza
  • Corte d'Appello: a Milano
  • Tribunale: a Monza
  • Farmacia: a Bernaréggio
  • Ospedale: a Vimercate
  • Scuole: a Bernaréggio
  • Biblioteche: a Bernaréggio
  • Musei: a Bernaréggio
  • Uff.Postale: a Bernaréggio
 

Località

   

Comune di Bernaréggio - Storia

Anticamente chiamata Bernadigium, trasformatosi nel corso dei secoli in Bernadiggio, Bernadecchio e Bernardigio, da cui si è passati alla denominazione attuale, secondo alcuni deriva il nome dal latino HIBERNA REGIA, 'accampamento invernale': questa ipotesi è suffragata dal rinvenimento nella zona di alcune tombe e monete del I e II secolo d.C., che lasciano appunto supporre l'esistenza di un insediamento militare romano. Non manca però chi ritiene che il toponimo derivi dal nome proprio Bernardo, per cui avrebbe il significato di 'proprietà di Bernardo', o dalla nobile famiglia dei Bernareggi che, con quella dei Foppa, diede lustro al paese. Durante il Medioevo fece parte della pieve di Vimercate e del contado della Martesana, venendo assegnata fin dal 1100 ai nobili Pedroni o Petroni, che ne conservarono il possesso fin verso il XV secolo. Nel 1745 passò ai Seccoborella, divenendo proprietà dei Trotti nella prima metà del Settecento. Acquistata l'autonomia amministrativa nel 1869, perse nel 1901 le località di Aicùrzio, Carnate, Ronco Briantino e Sulbiate, che divennero comuni autonomi. Del suo patrimonio artistico-monumentale vanno menzionate: la chiesa parrocchiale di Santa Maria Nascente, della seconda metà dell'Ottocento, la chiesetta dei Santi Protasio e Gervasio del XVI secolo, la villa Deazzi Lanfranconi, la settecentesca villa Bonacina Gallesi e la parrocchiale di Villanova, intitolata a San Bartolomeo.

Invia segnalazione | Invia una foto

Invia segnalazione

I campi indicati con * sono obbligatori.

     

Invia una foto

I campi indicati con * sono obbligatori.

Autorizzo la pubblicazione delle fotografie allegate sul portale www.italiapedia.it

News

Loading...

 

Realizzazione siti internet CODENCODE