itala

Descrizione

Cittadina di pianura, di origini antiche, che accanto alle tradizionali attività agricole ha sviluppato il tessuto industriale e incrementato i servizi. I forlimpopolesi, con un indice di vecchiaia superiore alla media, sono concentrati per la maggior parte nel capoluogo comunale; tra le altre località le più popolose sono: Sant’Andrea, Selbagnone, Case Ballarini Verdoni, Case Zampiga e Case Zoli. Il territorio, molto fertile, perché abbondantemente irrigato, presenta un profilo geometrico regolare, con limitate differenze di altitudine. L’abitato, che, con la rocca medievale, ricorda la funzione difensiva dell’insediamento, è interessato da una forte crescita edilizia; il suo andamento plano-altimetrico è pianeggiante. Sullo sfondo rosso dello stemma comunale, concesso con Decreto del Capo del Governo, campeggia un leone dorato che trattiene, con una zampa, una spada d’argento posta in sbarra.

Storia

Sorta probabilmente nel II secolo a.C., in una zona abitata fin da epoca preistorica, è l’antica FORUM POPILII, un luogo di mercato il cui nome è legato a quello del suo leggendario fondatore, il console romano Popilio Lenate. Sviluppatasi lungo la via Emilia, assurse a municipio, acquistando grande rilevanza economica nel periodo imperiale. Successivamente passò sotto il controllo di Ravenna, seguendo le sorti dell’esarcato. Distrutta dai longobardi, nel VII secolo d.C., fu poi ricostruita in prossimità del sito romano. Intorno al 1100 riuscì ad acquistare l’autonomia amministrativa, alla quale dovette rinunciare tra la fine del XIII e l’inizio del XIV secolo, a causa del predominio di Forlì, che, dopo averla conquistata, ne fece un vicariato degli Ordelaffi. Nella seconda metà del Quattrocento fu nuovamente distrutta dalle truppe del cardinale d’Albornoz, incaricato di recuperare le terre dello Stato Pontificio. Ricostruita, rimase agli Ordelaffi fin verso la fine del XV secolo, quando fu concessa dal papa Sisto IV a Gerolamo Riario, cui subentrarono Caterina Sforza e Cesare Borgia. Tornata sotto la Santa Sede, nel Cinquecento fu infeudata ai conti Rangoni e agli Zampeschi. Nei secoli successivi non registrò avvenimenti di particolare rilievo, condividendo le sorti dello Stato della Chiesa. Dopo la parentesi napoleonica e la restaurazione pontificia partecipò attivamente ai moti risorgimentali, venendo poi annessa al Regno d’Italia. Grande è stato il contributo dei suoi abitanti alla guerra di liberazione dai nazifascisti. Tra i monumenti vanno segnalate: la rocca medievale, risultato delle trasformazioni eseguite dagli Oderlaffi sul fortilizio detto Salvaterra, fatto costruire dal cardinale Albornoz, nel XIV secolo; l’antica abbazia di San Rufillo e la cinquecentesca chiesa dei Servi di Maria.

Economia

Se si escludono la stazione dei carabinieri e i consueti uffici municipali e postali, non ve ne sono altri degni di nota. L’economia locale, che non ha abbandonato l’agricoltura, si avvale, tra l’altro, della produzione di cereali, frumento, ortaggi, foraggi, uve e frutta; è praticato anche l’allevamento di bovini, suini, ovini, caprini, equini e avicoli. Il settore industriale, che contribuisce ad aumentare il reddito pro capite, assicura ottime possibilità di occupazione: alle aziende che operano nei comparti alimentare (tra cui il lattiero-caseario), automobilistico, edile, metalmeccanico, tessile, dell’abbigliamento, del vetro, dei materiali da costruzione, della tipografia e della produzione di gas si affiancano una centrale elettrica, gioiellerie, oreficerie e fabbriche di mobili, materie plastiche, apparecchi medicali, motociclette, biciclette, giochi, giocattoli, strumenti ottici e fotografici nonché di macchine per l’agricoltura e la silvicoltura. È presente il servizio bancario; una buona rete commerciale, attività di consulenza informatica, assicurazioni e fondi pensione arricchiscono il panorama del terziario. Tra le strutture sociali si segnala una casa di riposo. Le strutture scolastiche permettono di frequentare le classi dell’obbligo e includono un istituto professionale alberghiero e un istituto magistrale, mentre quelle culturali sono rappresentate da una biblioteca e dal museo civico archeologico. Le strutture ricettive offrono possibilità di ristorazione e, in minor misura, anche di soggiorno. A livello sanitario sono assicurate le prestazioni del locale ospedale.

Relazioni

Meta di un significativo movimento di turisti, è molto frequentata per lavoro, in quanto le sue attività produttive e soprattutto gli insediamenti industriali consentono un notevole assorbimento di manodopera. I rapporti con i comuni vicini sono particolarmente intensi, grazie anche alle attività commerciali e alla presenza del presidio ospedaliero e degli istituti d’istruzione secondaria di secondo grado. Tra gli appuntamenti tradizionali con il folclore locale va segnalata la sagra della Segavecchia, che si svolge a marzo. Il Patrono, San Rufillo, si festeggia il 16 maggio.

Località

Case Ballarini Verdoni, Case Campri, Case Cicognani, Case Fabbri, Case Lago, Case Raffaelli, Case Ruffilli, Case Zampiga, Case Zoli, Casone Case Laghi, Fornace Amici, San Leonardo in Schiova, Sant'Andrea, Selbagnone, Villa Paolucci

Fondi europei 2021-2027

Nella nuova Programmazione 2007-2013 della politica di coesione economica e sociale dell'Unione Europea il comune di Forlimpopoli rientra nell'Obiettivo "Competitività regionale e occupazione". A partire dal 1 0 gennaio 2007 nelle aree rientranti in tale obiettivo l'impiego dei "fondi strutturali" europei punta a rafforzare la competitività, l'occupazione e l'attrattiva delle regioni, ad anticipare i cambiamenti socioeconomici, a promuovere l'innovazione, l'imprenditorialità, la tutela dell'ambiente, l'accessibilità, l'adattabilità dei lavoratori e lo sviluppo dei mercati. Cfr. Regolamento (CE) n. 1083/2006 dell’11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di sviluppo regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione.

INFO
  • Popolazione 13.290
  • Lat 44° 11' 16,13'' 44.18781389
  • Long 12° 7' 32,68'' 12.12574444
  • CAP 47034
  • Prefisso 0543
  • Codice ISTAT 040013
  • Codice Catasto D705
  • Altitudine slm 30 mt
  • zona clim./gradi giorno
    Riscaldamento: dal 1/11 al 15/04 per 12 ore/giorno
    D/2082
  • Superficie 24.46 Km2
  • Densità 543,34 ab/Km2
  • Sismicità Zona 2
  • Alba 04:45
  • Tramonto 19:49
Contatti
ODV
NomeIndirizzo
A.V.I.S.COMUNALE SEZ.FORLIMPOPOLI ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ODVV DUCA D'AOSTA 33 OSPEDALE CIVI C/O
ASSOCIAZIONE BUCANEVE X AUTISMOVIA GUGLIELMO OBERDAN 15
ASSOCIAZIONE CLUB L'INGUARIBILE VOGLIA DI VIVEREVIA SENDI 41
ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO PROTEZIONE CIVILE FORLIMPOPOLIPIAZZA FRATTI 2
ASSOCIAZIONEOPERAZIONE CHERNOBYL?GRUPPO PUER FORLIMPOPOLIVIA SENDI N 38
CENTRO DI ASCOLTO CARITASVIA SENDI 38
COOPERATIVA DI SOLIDARIETA' INTEGRAZIONE E RICERCHE LAMBERTO VALLI ? SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALEVIA G OBERDAN 15
CROCE ROSSA ITAL.COMIT.LOC.FORLIMPOPOLIVIA DUCA D'AOSTA 33
FONDAZIONE FORNINO?VALMORI ONLUSVIA DEL CANALE 633
ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO PROTEZIONE CIVILE FORLIMPOPOLIPIAZZA FRATTI 2
ASSOCIAZIONEOPERAZIONE CHERNOBYL?GRUPPO PUER FORLIMPOPOLIVIA SENDI N 38
CENTRO DI ASCOLTO CARITASVIA SENDI 38
COOPERATIVA DI SOLIDARIETA' INTEGRAZIONE E RICERCHE LAMBERTO VALLI ? SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALEVIA G OBERDAN 15
CROCE ROSSA ITAL.COMIT.LOC.FORLIMPOPOLIVIA DUCA D'AOSTA 33
FONDAZIONE FORNINO?VALMORI ONLUSVIA DEL CANALE 633
INSIEME PER CRESCERE SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALEVIA MELDOLA 2845
JESUS' STARLIGHTS ASSOCIAZIONE CULTURALEVIA HO CHI MIN 4
VECCHIO SCARPONEVIA GIARDINO 13
News
Domenica 14/07/2024 09:25
FORLIMPOPOLI: Auto fuori strada, muore 33enne  
Teleromagna.it
Sabato 13/07/2024 23:02
Altri due vittime sulle strade  
RaiNews
Sabato 13/07/2024 07:03
Il Centro del Riuso un successo. E rilancia  
il Resto del Carlino
Venerdì 12/07/2024 18:00
Forlimpopoli nel cammino della solidarietà  
Forlì24Ore
Mercoledì 10/07/2024 12:07
Il Giro d'Italia Women attraversa Forlì e Forlimpopoli  
ForlìToday
Mercoledì 10/07/2024 07:00
Il servizio passaporti all’ufficio postale di Forlimpopoli  
TG Poste
Mercoledì 10/07/2024 02:36
Rafting sul Noce: l'entusiasmo dei ragazzi di Forlimpopoli  
Gazzetta delle Valli
Lunedì 08/07/2024 12:00
Battistina Savelli Racconta… | 11 luglio 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Domenica 07/07/2024 09:39
Baskers Forlimpopoli, Cristian Lega sarà il nuovo team manager  
ForlìToday
Giovedì 04/07/2024 15:27
Doppia visita guidata al Museo Archeologico di Forlimpopoli  
ForlìToday
Giovedì 04/07/2024 09:00
Sere Fuori per costruttori di ogni età! | luglio 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Mercoledì 03/07/2024 12:00
La forza dei simboli sacri | 7 luglio 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Mercoledì 03/07/2024 11:02
Tesori del Tempo. Anfore e Mosaici a Forlimpopoli | 7 luglio 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Mercoledì 26/06/2024 09:00
La Parola all’Artusi | 30 giugno 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Lunedì 24/06/2024 09:00
Forlimpopoli: CNA torna alla Festa Artusiana  
CNA Forlì-Cesena
Sabato 15/06/2024 09:00
Forlimpopoli, 25 anni di Protezione Civile  
il Resto del Carlino
Lunedì 10/06/2024 09:00
Giro Next Gen | 16 giugno 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Venerdì 07/06/2024 09:00
Promozione, Autore a Forlimpopoli Città Artusiana - Pagina 3 di 117  
Forlimpopoli Città Artusiana
Martedì 04/06/2024 09:00
Appuntamenti a Forlimpopoli | dal 4 all’11 giugno 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Venerdì 10/05/2024 09:00
dal 10 al 12 maggio 2024 a Forlimpopoli: Festa Rinascimentale  
romagnaatavola.it
Giovedì 09/05/2024 09:00
Forlimpopoli si prepara ad accogliere il Giro Next Gen per ciclisti under 23  
il Resto del Carlino
Martedì 07/05/2024 09:00
La Notte Europea dei Musei al MAF di Forlimpopoli  
Forlì24Ore
Domenica 05/05/2024 09:00
Festa Rinascimentale – Un giorno nella Rocca | 10, 11, 12 maggio 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Domenica 28/04/2024 09:00
Tesori del Tempo. Anfore e mosaici a Forlimpopoli | 5 maggio 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Venerdì 26/04/2024 09:00
Forlimpopoli, domani gli ‘Artigiani del passato’ al Museo archeologico  
il Resto del Carlino
Martedì 23/04/2024 09:00
Appuntamenti a Forlimpopoli | dal 16 al 23 aprile 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Lunedì 22/04/2024 09:00
Dare futuro alla memoria 2024 | 25 aprile 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Sabato 30/03/2024 08:00
Forlimpopoli, il mercato torna in piazza  
il Resto del Carlino
Venerdì 29/03/2024 08:00
Quello che ha preso gli schiaffi | 3 aprile 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Domenica 10/03/2024 09:00
SEGAVECCHIA Edizione 2024 | 2-10 marzo 2024  
Forlimpopoli Città Artusiana
Lunedì 26/02/2024 09:00
Inaugurato sabato a Forlimpopoli il nuovo locale Sughero  
CNA Forlì-Cesena
Giovedì 18/01/2024 16:21
A Forlimpopoli per Sant'Antonio torna la Festa de baghèn  
ForlìToday
Mercoledì 03/01/2024 09:00
Forlimpopoli: al via i contributi per le imprese  
CNA Forlì-Cesena