ITALIAPEDIA - L'enciclopedia on line sui Comuni d'Italia

 

Home >> Nazione: Italia >> Regione: Piemonte >> Provincia: Vercelli >> Comune: Piode >> Approfondimento: AMEDEO VIII (DI SAVOIA)

AMEDEO VIII (DI SAVOIA)

Approfondimento

Approfondimento: AMEDEO VIII (DI SAVOIA)

Nato nel 1383 a Chambéry (Francia) da Amedeo VII e Bona di Berry, fu soprannominato il Pacifico; succedette al padre nel 1391 ma assunse il potere solo sette anni dopo, a causa della minore età. Più che alle conquiste territoriali, si dedicò alla riorganizzazione legislativa dei suoi stati; nondimeno annetté ai suoi possedimenti il territorio di Ginevra nel 1401 e obbligò alla sottomissione il marchese Tommaso di Saluzzo nel 1413. Nel 1416 ebbe dall'imperatore Sigismondo di Lussemburgo il titolo di duca di Savoia e, due anni dopo, quello di principe di Piemonte, titolo che, con l'estinzione del ramo dei Savoia-Acaia, signori del Piemonte, assegnò al primogenito Amedeo, legando per sempre la regione alle sorti dei Savoia. Nel 1430 emanò gli "Statuti della Savoia" che, pur nel rispetto delle autonomie locali, diedero unità legislativa ai suoi domini; nello stesso tempo cercò di contenere l'aggressiva politica di espansione dei Visconti di Milano, anche a mezzo di unioni matrimoniali -la sua primogenita sposò Filippo Maria Visconti nel 1428-. Nel 1434, affidato il potere al secondogenito, poiché nel frattempo era morto il figlio maggiore Amedeo, si ritirò a vita religiosa sul lago di Ginevra e istituì l'ordine religioso-cavalleresco di San Maurizio. Venne eletto pontefice dal concilio di Basilea (1439), contro il deposto e legittimo Eugenio IV, e assunse il nome di Felice V. Fu tuttavia l'ultimo antipapa della storia: non volendo continuare a favorire lo scisma d'Occidente abdicò, facendo atto di sottomissione a Niccolò V (1449). Morì a Ginevra nel 1451. V. anche SAVOIA

News

Loading...

 

Creazione siti web CODENCODE